Basket | Europei Slovenia 2013: l'alfabeto di Eurobasket dalla A alla Z

Novanta partite in 19 giorni e la Francia è campione d'Europa. Eurobasket 2013 ha chiuso i battenti nella serata di ieri, con il primo storico successo della formazione transalpina. Noi ripercorriamo questa rassegna continentale in maniera un po' particolare, dalla A alla Z:

Assenti - Sicuramente è stato l'Europeo anche di chi non c'era: tra infortuni e rinunce, praticamente nessuna squadra era al completo. Esclusi i padroni di casa della Slovenia.

Bum bum bum/Sdeng sdeng sdeng - Così il ct azzurro Simone Pianigiani ha presentato la partita contro la Spagna: "Se quando fanno bum bum bum riusciamo a stare lì, poi possiamo provare ad approfittare dei momenti in cui fanno sdeng sdeng sdeng". E così è effettivamente andata, con la vittoria azzurra in rimonta nel finale.

Capodistria - Ricordi dolcissimi per gli azzurri alla Bonifika Arena di Koper: una prima fase incredibile con cinque vittorie e zero sconfitte.

Dumars - Tanti personaggi del mondo del basket, non solo europeo, si incontravano per le vie di Lubiana: tra questi anche l'ex campione NBA, attualmente general manager dei Detroit Pistons.

Eliminate - I fallimenti in questo Eurobasket sono stati tanti e fragorosi: i più clamorosi sono arrivati dal nostro girone, con le eliminazioni di Turchia, Russia e Grecia.

Francia - La lunga attesa è finita, i galletti hanno conquistato il primo titolo europeo della loro storia.

Gentile - L'azzurro è stato uno dei giovani più interessanti dell'intera manifestazione continentale ed è stato il miglior marcatore della nostra Nazionale.

Hotel Plaza - Dove risiedevano le squadre a partire dalla seconda fase: protetto in stile bunker, nemmeno i giornalisti accreditati potevano entrare, se non all'ora esatta di inizio della conferenza stampa, ma si potevano incontrare i grandi campioni, in ascensore e nei corridoi.

Italia - Un po' di amarezza per come è finita, con l'ottavo posto, ma comunque una grande rassegna continentale, dopo tanti anni di anonimato.

Lubiana - Il centro della capitale slovena è davvero affascinante, con i famosi tre ponti e una serie di locali lungo il fiume. Certo, se all'una non scattasse il 'coprifuoco' e non chiudesse tutto…

Mascotte - Lipko è stata la protagonista di Slovenia 2013, fotografata da tutti. Si è calata dal soffitto della Stozice Arena nella premiazione, per portare la coppa ai vincitori.

Niente tris - La Spagna viene battuta in semifinale e non vince il terzo europeo di fila. Ci sono riuscite solamente l'URSS (addirittura otto in fila tra il 1957 e il 1971) e la Yugoslavia (1973, 1975 e 1977).

Orari - Una delle note negative di questo Europeo: sia per aver causato il caos biglietti nella seconda fase, sia per la programmazione decisamente discutibile delle semifinali.

Parker - Semplicemente l'MVP del torneo

Quarti di finale - Era dal 2003 che non raggiungevamo questo obiettivo e l'abbiamo fatto in grande stile, con il 5-0 della prima fase e battendo i campioni uscenti della Spagna.

Rodriguez - "Fear the beard", in stile James Harden. Il barbuto Sergio Rodriguez è stato uno dei protagonisti della squadra spagnola ed il suo aspetto non passava certo in secondo piano.

Siamo questi - Il mantra azzurro di questo Europeo, lanciato da Simone Pianigiani visti i continui forfait arrivati in preparazione. E' diventato uno degli hastag più popolari su Twitter.

Tifosi - La palma della miglior tifoseria di Eurobasket 2013 va alla Finlandia: in 2.000 hanno raggiunto Koper per la prima fase… ed erano quelli che la tenevano viva durante la notte.

Ucraina 2015 - Arrivederci a tra due anni, quando il torneo continentale si giocherà in Ucraina.

Verde - Il colore della Slovenia. Ha 'invaso' gli impianti di gioco e non solo, nel corso di questo Eurobasket, soprattutto quando erano in campo i padroni di casa.

Zero punti - Nessuna squadra è uscita dagli Europei a quota zero. Tutte hanno vinto almeno una partita, anche se non sono mancati delusioni e fallimenti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail