Volley femminile: la Supercoppa si gioca a Piacenza, le finali di Coppa Italia al PalaVerde

Il 23 novembre la finale di Supercoppa Italiana al PalaBanca tra Rebecchi Nordmeccanica Piacena e Imoco Volley Conegliano.

Il Consiglio di Amministrazione della Lega Volley Femminile, d’accordo con il main sponsor Master Group Sport, organizzatore dei più importanti eventi di pallavolo in rosa in Italia, hanno stabilito dove si disputeranno le finali di Supercoppa e di Coppa Italia.

I palazzetti scelti sono quelli delle squadre protagoniste della scorsa stagione e cioè il PalaBanca di Piacenza delle campionesse d’Italia della Rebecchi Nordmeccanica e il PalaVerde di Villorba, “regno” dell’Imoco Volley Conegliano.

E proprio Piacenza e Conegliano si contenderanno la Supercoppa sabato 23 novembre, una gara che promette un grande spettacolo visto anche l’inizio sprint delle due contendenti in questa nuova stagione. Entrambe sono a punteggio pieno in campionato (anche se le trevigiane hanno già osservato il turno di riposo e hanno dunque tre punti in meno delle piacentine) e si stanno comportando bene anche in Champions League, soprattutto le ragazze di Marco Gaspari che hanno vinto entrambe le prime due partite (contro Galatasaray e Busto Arsizio), mentre quelle di Gianni Caprara hanno avuto qualche problema a Mosca contro la Dinamo, ma si sono riprese in casa alla grande contro la Stella Rossa di Belgrado.

La Supercoppa si disputa tradizionalmente tra la vincitrice dello scudetto e quella della Coppa Italia che in questo caso però coincidono, perché Piacenza l’anno scorso ha fatto bottino pieno, ecco allora che come avversaria si ritroverà di nuovo di fronte le finaliste del campionato per un confronto che nei quattro match della finale scudetto aveva richiamato più di 17mila spettatori. Il mach sarà trasmesso in diretta tv su RaiSport 1.

In particolare, il PalaVerde di Villorba, casa delle pantere, è il palazzetto che in Italia ha il pubblico più bello e più numeroso. Fu lì, infatti, che si giocò la decisiva gara 4 per l’assegnazione del tricolore davanti a 5.800 spettatori. Per questo motivo i trevigiani si sono meritati la possibilità di ospitare le finali della Coppa Italia 2014 che si disputeranno il 22 e 23 febbraio (semifinali e finale di Coppa di A1 e finale di Coppa di A2).

Foto © Filippo Rubin/LVF

  • shares
  • Mail