Finale Coppa Davis 2013: la Repubblica Ceca batte la Serbia nel doppio e va in vantaggio 2-1

La Repubblica Ceca vince il match di doppio della finale di Coppa Davis. Berdych e Stepanek battono con merito la coppia serba formata da Zimonjic e Bozoljac in tre set con il punteggio di 6-2; 6-4; 7-6(4). Prestazione da incorniciare per i cechi con Stepanek sublime nei primi due set, dominati dagli ospiti e decisi, entrambi, da un break conquistato nel game di apertura. Serbi in affanno. Zimonjic, lo specialista, non è in giornata e Bozoljac si adegua. I cechi non concedono nulla. La prima palla break per i padroni di casa arriva dopo un'ora e mezza di gioco sul 3-2; 40-30 in loro favore nel terzo set. Ci pensa Stepanek ad annullarla con una voleè pregevole. E' l'unico pericolo per i cechi che non hanno difficoltà a mantenersi in scia degli avversari fino al tie break vinto 7-4 dopo essere stati sotto 3-1.

Ora per la Serbia si fa durissima. Domani ultimi due match di singolare. Aprono Berdych e Djokovic. Se anche Nole dovesse farcela, questo Stepanek non dovrebbe avere problemi contro Lajovic.

Finale Coppa Davis 2013: presentazione del doppio

Si disputa oggi, alle 16, nell'infuocata Kombank Arena di Belgrado, il match di doppio della finale di Coppa Davis 2013 tra Serbia e Repubblica Ceca. Come previsto la prima giornata riservata ai singolari è terminata sull'1-1 con le vittorie di Djokovic e Berdych su Stepanek e Lajovic.

Lo hanno ammesso gli stessi protagonisti alla vigilia della finale. Chi vince il doppio ha molte più possibilità di conquistare l'Insalatiera. La Repubblica Ceca si affida all'affiatatissima coppia formata da Berdych e Stepanek, una garanzia in Coppa Davis. L'eterno Radek è uno specialista. Con l'indiano Paes, quest'anno, ha vinto gli Us Open battendo i gemelli Bryan in finale. Berdych non è un habitueè del doppio ma in coppia con il connazionale si esprime al meglio. Ne è riprova il fatto che i due hanno riportato solo una sconfitta in Davis, nella finale del 2009 contro Verdasco e Feliciano Lopez, i quali diedero il punto decisivo al dream team iberico che schierava anche Nadal e Ferrer.

La Serbia, come annunciato da capitan Obradovic, schiera lo specialista Zimonjic e Ilija Bozoljac, n°238 Atp e senza classifica nel ranking di doppio. I due serbi, nei quarti di finale contro gli Usa, hanno confezionato un'autentica impresa battendo a domicilio 15-13 al quinto Bob e Mike Bryan. In semifinale però sono stati sconfitti dai canadesi Nestor e Pospisil in un altro match molto combattuto terminato 10-8 per i nordamericani nel parziale decisivo. Fossi in Obradovic schiererei Djokovic per poi puntare, eventualmente, sul servizio e l'imprevedibilità di Bozoljac nell'eventuale ultimo singolare di domani contro Stepanek. Vedremo cosa deciderà il capitano serbo. Senza Djokovic, considero favorito il doppio ceco.

Post in aggiornamento

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail