Finale Coppa Davis 2013: trionfa la Repubblica Ceca. Decisiva la vittoria di Stepanek su Lajovic

Per il secondo anno consecutivo è stata la squadra della Repubblica Ceca ad aggiudicarsi la Coppa Davis. La formazione capitanata da Jaroslav Navrátil si è imposta 3-2 sulla Serbia grazie alla vittoria di Stepanek su Lajovic nell'ultimo e deciso match. Nel pomeriggio Djokovic si era sbarazzato con un secco 3-0 di Berdych, permettendo alla sua squadra di poter almeno sperare in una miracolosa affermazione del compagno di squadra Lajovic.

Purtroppo per i serbi i pronostici sono stati rispettati in pieno con Stepanek, tennista decisamente più esperto, che ha avuto vita facilissima contro il giovane Lajovic imponendosi con i parziali di 6-3; 6-1; 6-1 in un'ora e 55 minuti.

Coppa Davis 2013: Le foto della finale

Finale Coppa Davis 2013: risultati terza giornata | 17 novembre

Djokovic (SRB)b. Berdych (CZE) 6-4; 7-6(5); 6-2
Stepanek (CZE)b. Lajovic 6-3; 6-1; 6-1

Finale Coppa Davis 2013: Djokovic batte Berdych, 2-2, decide tutto Stepanek-Lajovic

Missione compiuta per Novak Djokovic. Il numero due del mondo si è imposto in tre set 6-4; 7-6; 6-2 su Thomas Berdych. E' il punto del pareggio per la Serbia che agguanta la Repubblica Ceca sul 2-2. Ancora una volta Nole ha dimostrato di essere più forte del ceco. Primo set durissimo deciso da un break nel decimo game con Berdych sempre in rincorsa e costretto ad annullare ben 9 palle break prima di capitolare al servizio. Secondo parziale altrettanto combattuto. Sul 4-4, Djokovic si salva sotto 15-40 in battuta e trascina il set al tie break nel quale il ceco subisce tre punti di fila in vantaggio 5-4 con due servizi a disposizione per chiudere. L'occasione persa demoralizza Thomas che, nel terzo, cede di schianto 6-2. Tripudio alla Belgrado Arena.

Ora le sorti della finale dipendono dall'ultimo singolare tra Stepanek e Lajovic.

Finale Coppa Davis 2013: presentazione terza giornata | 17 novembre

Il destino della finale di Coppa Davis 2013 è nelle mani della Repubblica Ceca. I campioni in carica conducono 2-1 sui padroni di casa della Serbia, chiamati oggi alla rimonta. L'impresa si prospetta terribilmente difficile.

Alle 14 aprono il programma odierno Djokovic e Berdych. Nole deve annullare il primo match point per i cechi contro un avversario con il quale ha vinto 14 volte su 16 ma che non è proprio dei più malleabili sul cemento indoor. Il numero due del mondo scenderà in campo con tutta la pressione possibile addosso mentre Thomas può giocarsi le sue chance con più tranquillità e cercare il colpaccio, exploit che gli è riuscito nel 2013 nei quarti di finale degli Internazionali d'Italia. Djokovic non perde dalla finale degli Us Open e, non credo, si fermerà oggi. Mi stupirei del contrario ma, la Davis, si sa è una competizione che fa storia a sé.

Se lo augurano davvero i serbi che, in caso di eventuale vittoria di Djokovic, si giocheranno la vittoria dell'Insalatiera nell'ultimo singolare nel quale Dusan Lajovic dovrà vedersela contro l'eterno Stepanek, protagonista assoluto del successo di ieri in doppio. A un anno di distanza, il tennista ceco, in caso di 2-2, potrebbe ritrovarsi nella stessa situazione vissuta a Praga nella finale del 2012, quando ha disputato e vinto il singolare decisivo contro Nico Almagro, dopochè David Ferrer aveva demolito il compagno Berdych in tre set. Indubbiamente Stepanek parte con i favori del pronostico. Netto il divario tecnico con Lajovic che potrebbe comunque vivere una bella storia. Da frequentatore assiduo dei challenger a protagonista della finale di Coppa Davis, magari, con un epilogo memorabile. Chissà.. L'ho scritto prima. La Coppa Davis può regalare sorprese inimmaginabili.

Finale Coppa Davis 2013: Repubblica Ceca - Serbia (Le Foto)

Le Foto della finale

Le Foto della finale

  • shares
  • Mail