Nadal e Djokovic si esibiscono di fronte al ghiacciaio Perito Moreno, video

Prosegue il tour sudamericano di Rafael Nadal e Novak Djokovic. In attesa di affrontarsi, domani, nell'ultima esibizione a Buenos Aires, i due big del tennis hanno vissuto un'esperienza unica e irripetibile nella loro carriera: esibirsi di fronte a un ghiacciaio galleggiante.

E'accaduto ieri. A bordo di un'imbarcazione, Nadal e Djokovic, accompagnati dai rispettivi staff, sono partiti dalla località turistica di El Calafate per dirigersi verso l'imponente ghiaccio del Perito Moreno, situato nella Patagonia argentina. Si tratta di un monumento naturale imponente, lungo ben 250 km e largo ben 30, che rappresenta la terza riserva più grande al mondo di acqua dolce con una particolarità. Alcune sue parti sono in movimento per effetto, si dice, del riscaldamento globale che sta intaccando la stabilità anche di altri ghiacciai del Polo Sud.

Nel corso del trasferimento, Nole e Rafa, con indosso un abbigliamento da neve, non hanno esitato a fotografare e filmare gli enormi blocchi di ghiaccio che galleggiavano di fronte al battello, guidato per qualche miglio dallo stesso Nadal che, da uomo di mare, non ha esitato a maneggiare il timone. Arrivati a destinazione, incuranti del clima gelido, i due hanno svestito cappelli e giacche pesanti per indossare i completi da gioco con i quali siamo soliti ammirarli in campo. Stavolta però li hanno utilizzati per fare due scambi su un improvvisato rettangolo da tennis allestito su un'altra imbarcazione. Le immagini sono davvero suggestive. Nole e Rafa giocano, si divertono, sorridono, con sullo sfondo il ghiacciaio a fare da spettatore. Bellissimo. Domani, ultima partita stagionale per entrambi. Poi riposo, possibilmente... al caldo.

  • shares
  • Mail