Volley, Grand Champions Cup 2013: Italia-Brasile, una partita che vale oro

Alle 4:10 di domenica mattina, 24 novembre, l'ultima e decisiva sfida degli azzurri contro i campioni del mondo.

Nell'ultima giornata della Gran Champions Cup di pallavolo maschile nulla può essere dato per scontato perché ci sono ancora tre squadre in corsa per l'oro più un'altra che con queste si gioca un posto sul podio. L'Italia è tra le tre che possono aspirare al gradino più alto, ma più che un'impresa servirebbe un miracolo.

L'avversaria dell'ultimo match degli azzurri in quel del Giappone è il Brasile, la squadra numero uno del mondo e trionfatrice nei mondiali in casa nostra nel 2010. Sarà anche vero che ieri i verdeoro hanno perso con la Russia e lo hanno fatto nello stesso identico modo in cui hanno perso l'oro olimpico l'anno scorso, ma è pur vero che difficilmente una squadra così perde due volte consecutive.

Un briciolo di speranza, tuttavia, non deve mancare, perché i nostri ragazzi, seppur costituiscano la squadra più giovane e più inesperta del torneo, ci hanno abituato alle sorprese e soprattutto il loro talento merita fiducia, fermo restando che anche perdendo domani, la loro Grand Champions Cup può essere archiviata con soddisfazione, con due belle vittorie, anzi, una meravigliosa contro i campioni d'Europa della Russia, l'altra facile ma divertente contro il Giappone e due sconfitte arrivate solo al tie-break e senza realmente demeritare contro Iran e Usa.

L'ultima sfida tra i Italia e Brasile risale al 10 agosto 2012, era un venerdì e la competizione era la più importante: le Olimpiadi. Il match valse l'accesso in finale che i verdeoro conquistarono agevolmente vincendo per 3-0 (25-21, 25-12, 25-21). Gli azzurri in quell'occasione presero un brutto schiaffo, erano reduci da una eccellente prestazione contro gli Usa, campioni uscenti, nei Quarti, ma andarono completamente in tilt contro i campioni del mondo in carica.

L'Italia domani mattina per essere sicura di salire sul podio deve fare almeno un punto, quindi deve cercare di arrivare al tie-break. L'oro potrebbe ottenerlo solo vincendo per 3-0 o 3-1. Nell'altro match si sfidano Russia e Usa e anche loro si giocano un posto sul podio, i russi, con azzurri e brasiliani sono in corsa per l'oro, mentre gli americani possono aspirare al secondo o al terzo posto.
Giappone e Iran, invece, ultima partita della competizione, non hanno speranze di rientrare tra le prime tre, ma l'Iran potrebbe scavalcare gli Usa.

La partita Italia-Brasile si potrà vedere in tv, su Eurosport, solo in differita alle ore 10:15 e in replica alle 16:30, ma nel web si trova facilmente uno streaming. Usa-Russia, invece, si può vedere in diretta alle 7, sempre su Eurosport.

Qui di seguito tutti i risultati delle partite giocate finora, il programma di domani e la classifica provvisoria.

Grand Champions Cup 2013: risultati


Prima giornata - 19 novembre 2013
Italia - Russia

3-1 (28-26, 25-20, 19-25, 27-25)
Iran - Brasile 1-3 (16-25, 17-25, 27-25, 23-25)
Usa - Giappone 3-1 (25-17, 25-17, 21-25, 25-20)

Seconda giornata - 20 novembre 2013
Italia - Iran 2-3 (24-26, 25-16, 23-25 25-23 12-15)
Brasile - Usa 3-0 (31-29, 25-23, 25-23)
Russia - Giappone 3-0 (25-16, 25-17, 25-18)

Terza giornata - 22 novembre 2013
Usa - Italia 3-2 (25-21, 20-25, 22-25, 28-26, 15-13)
Iran - Russia 0-3 (23-25, 23-25, 19-25)
Giappone - Brasile 3-0 (25-17, 25-23, 25-18)

Quarta giornata - 23 novembre
Iran - Usa 3-2 (28-26, 19-25, 19-25, 27-25, 18-16)
Russia - Brasile 3-2 (20-25, 22-25, 25-21, 25-17, 15-9)
Italia - Giappone 3-0 (25-16, 25-21, 25-21)

Grand Champions Cup 2013: programma 5a giornata


ore 4:10 Brasile - Italia
ore 7:10 Usa - Russia
ore 10:10 Giappone - Iran

Grand Champions Cup 2013: classifica provvisoria


Brasile 10
Russia 8
Italia 8
USA 7
Iran 6
Giappone 0

Foto © FIVB

  • shares
  • Mail