Serie A1 volley maschile, recupero 1a giornata: Trento vince la maratona con Latina

Partita lunghissima con un tie-break lungo quanto un set normale.

Una partita davvero infinita quella tra la Diatec Trentino e l'Andreoli Latina, giocata quando tutta la Serie A1 è ferma perché è in corso la Grand Champions Cup con gli azzurri di Mauro Berruto impegnati in Giappone. E nel Paese del Sol Levante ci sono tre giocatori che avrebbero dovuto disputare il match di oggi pomeriggio e cioè Emanuele Birarelli e Filippo Lanza per Trento e Salvatore Rossini per Latina.
I loro compagni, però gli hanno sostituiti egregiamente e sia da una parte sia dall'altra è stato offerto un grande spettacolo.

Trento - Latina si sarebbe dovuta giocare il 20 ottobre, nella prima giornata di campionato, ma i gialloblù in quei giorni erano impegnati al Mondiale per Club (dove sono arrivati terzi) a Betim, in Brasile. Ecco allora che come data utile è stato scelto questo sabato 23 novembre.

La partita è iniziata come ci si aspettava, cioè con Trento facilmente avanti, capace di vincere il primo set 25-17, poi Latina, fino a oggi ultima in classifica, si è ripresa e ha conquistato il secondo parziale ai vantaggi 26-24.

Al terzo set ancora Trento avanti per il 25-21, poi di nuovo parità con i laziali che si assicurano il quarto parziale 25-23 e guadagnano il diritto di giocarsi tutto al tie-break. Nel quinto set sono i gialloblù ad arrivare a un soffio dalla vittoria sul 14-11, ma Latina riesce a recuperare e a dare del filo da torcere annullando ben otto palle match, costringendo Trento a giocare il tie-break come se fosse un set normale, chiuso solo sul 24-22.

Mvp del match è stato Burgsthaler, sostituto di Birarelli, con 14 punti e sei muri con l'89% in attacco. Bene anche Fedrizzi schierato al posto di Lanza con 12 punti e il 53% in attacco. Come sempre ottimo Sokolov con 22 punti messi a segno nonostante sia stato in panchina tra il terzo e il quarto set, con Szabò schierato al suo posto.

Ora Trento è al secondo posto a 11 punti come la Copra Elior Piacenza, con Macerata a +4, mentre Latina è sempre ultima, ma con gli stessi punti di Cuneo e Ravenna. I ragazzi di Roberto Santilli, però, non fanno in tempo a recuperare una partita che si ritroveranno con una in meno già dal prossimo turno che si gioca mercoledì 27 novembre, quando gli azzurri saranno tornati dal Giappone. Latina, invece, dovrà giocare il match di ritorno del secondo round della Challenge Cup contro gli slovacchi dello Chemes Humennè (battuti all'andata per 3-0) e dunque recupererà il match con Verona il 5 dicembre.

Qui di seguito la classifica e il prossimo turno.

Serie A1 volley maschile: classifica


Cucine Lube Banca Marche Macerata 15
Diatec Trentino 11
Copra Elior Piacenza 11
Calzedonia Verona 9
Casa Modena 8
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 7
Sir Safety Perugia 6
Exprivia Molfetta 6
Altotevere Città di Castello 5
Bre Lannutti Cuneo 4
Andreoli Latina 4
CMC Ravenna 4

Serie A1 volley maschile: 6a giornata


Mercoledì 27 novembre 2013, ore 20:30

Altotevere Città di Castello - CMC Ravenna
Casa Modena - Diatec Trentino
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Cucine Lube Banca Marche Macerata
Exprivia Molfetta - Sir Safety Perugia
Copra Elior Piacenza - Bre Lannutti Cuneo diretta tv su RaiSport 1, diretta streaming su www.raisport.rai.it

Giovedì 5 dicembre 2013, ore 20:30
Calzedonia Verona - Andreoli Latina

Foto © Lega Volley

  • shares
  • Mail