Basket NBA: Belinelli, passaggio no look contro New Orleans VIDEO

La stagione NBA sta entrando piano piano nel vivo, anche per i nostri giocatori. Se Danilo Gallinari deve ancora rientrare dall’infortunio, Gigi Datome sta faticando a trovare spazio a Detroit ed Andrea Bargnani sta crescendo a New York, l’italiano che sta facendo meglio in questo avvio di stagione è Marco Belinelli. Il bolognese sta aumentando il suo minutaggio ed è andato oltre i 20 minuti di utilizzo in sei delle ultime otto partite, entrando sempre maggiormente all’interno del sistema di Gregg Popovich.

I suoi San Antonio Spurs sono partiti a razzo, con un bilancio di 13 vittorie ed una sconfitta, e sono la miglior squadra della Lega (con lo stesso record di Indiana). La scorsa notte è arrivata una facile vittoria interna contro i New Orleans Pelicans e l’azzurro è stato uno dei grandi protagonisti: 14 punti con 5/7 dal campo, 3 rimbalzi, 1 stoppata e due assist. Tra i servizi per i compagni, uno è entrato tra le dieci giocate dell’intera nottata: il Beli ha mandato a canestro Matt Bonner con uno stupendo passaggio no look, alla metà del secondo quarto.

Il suo ruolo è sempre più importante e va al di là delle cifre, comunque buone: 8.1 punti, 2.9 rimbalzi e 2.1 assist di media a partita. Siamo appena all’alba di una stagione lunghissima, che si chiuderà solamente tra sette mesi, ma se la squadra continua così e non ci saranno problemi fisici, Belinelli potrebbe essere il primo italiano ad avere la grande possibilità di lottare per conquistare il titolo NBA. E con un ruolo da protagonista.

  • shares
  • Mail