Serie A basket mercato: Daniel Hackett verso la Turchia

Daniel Hackett è uno dei personaggi copertina del campionato italiano, ma alla fine del 2013 potrebbe salutare l’Italia e trasferirsi in Turchia. Le voci, riportate dai quotidiani italiani, sono più insistenti e potrebbero tramutarsi in realtà, se la Montepaschi Siena non riuscirà a conquistare una difficile qualificazione alle Top 16 di Eurolega. Non è certo un segreto la situazione economica molto difficile che sta vivendo il club campione d’Italia, tanto da subire un pesante ridimensionamento nel corso dell’estate, con la partenza praticamente di tutti i big.

Doveva esserci anche l’ex USC tra i partenti, destinazione Milano, ma il giocatore decise di dire no alle sirene di Armani e preferì continuare in Toscana, con un ruolo da protagonista assoluto e la speranza di realizzare il sogno NBA nell’estate 2014. Ora la situazione potrebbe cambiare: per provare a fare il grande salto, la vetrina europea è molto importante ed un’uscita di scena dei biancoverdi modificherebbe le carte in tavola. Oltretutto, se l’addio si consumerà a gennaio, Siena otterrà un compenso economico, oltre al risparmio sullo stipendio del giocatore.

Come dicevamo, Hackett non resterà in Italia e presumibilmente si accaserà in Turchia. Le sirene più forti, infatti, arrivano dai due club più ricchi di Istanbul: il Galatasaray (ora in vantaggio) ed il Fenerbahce. La formazione di Obradovic è imbattuta ed ha già conquistato matematicamente l’accesso alle Top 16 di Eurolega, mentre quella di Ataman (inserita proprio nel girone dei toscani) è in ottima posizione, con un record di 4-2. Attenzione anche al Cska Mosca di Ettore Messina: si parla di un interessamento anche dei russi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail