Volley maschile, Challenge Cup: Andreoli Latina qualificata ai sedicesimi di finale

I pontini hanno vinto anche in trasferta per 3-0 contro lo Chemes Humennè.

Bastavano due set, ma i ragazzi di Roberto Santilli hanno voluto impegnarsi fino in fondo e hanno ottenuto un’altra vittoria per 3-0 sugli slovacchi dello Chemes Humennè dopo quella netta dell’andata in casa.

Stasera in trasferta l’Andreoli Latina ha vinto di nuovo e ha così superato senza problemi il secondo round della Challenge Cup e tra due settimane al PalaBianchini disputeranno la gara di andata dei sedicesimi di finale contro i belgi del Precura Antwerpen (in un giorno tra il 10 e il 12 dicembre), mentre tra il 17 e il 19 andranno in Belgio a giocare il ritorno. I prossimi avversari sono una squadra che è uscita dalla Cev Cup, competizione nella quale l’anno scorso i pontini hanno vinto la medaglia d’argento.

L’arrivo in Slovacchia non è stato affatto semplice per la squadra laziale che, dopo aver perso la coincidenza per Praga, si è ritrovata ad affrontare un viaggio lunghissimo, terminato solo nella tarda nottata di ieri. Tuttavia i giocatori di Santilli hanno trovato le energie e la concentrazione per non concedere nulla ai padroni di casa e seppure la partita sia stata più difficile di quella dell’andata hanno comunque raccolto il massimo.

Nel primo set gli slovacchi sono partiti subito bene, ma sono stati raggiunti dall’Andreoli Latina e sorpassati sul 10-11. Il parziale è stato lungo e si è concluso solo ai vantaggi sul 24-26.

Un po' più semplice, invece, il secondo set con Latina che, soprattutto grazie a un ottimo turno in battuta di Gitto, è andata al primo time-out tecnico sul 2-8. I padroni di casa si sono riportati sotto 7-9, ma i pontini sono comunque riusciti a restare sempre in vantaggio fino al 18-25 finale.
Nel terzo set un’altra lotta punto a punto sul finale, ma anche questa volta Latina l’ha spuntata ai vantaggi sul 26-28.

Chemes Humennè - Andreoli Latina 0-3 | Tabellino

Chemes Humennè - Andreoli Latina 0-3 (24-26, 18-25, 26-28)

Chemes Humennè: Javorcik, Sarnecki 17, Balisin, Mizerak 5, Pavelka 1, Hrinak, Szymczak (L), Mlynarcik, Bena 5, Joscak 3, Leszczawski 5, Jakubov 8. All. Vlkolinsky

Andreoli Latina: Candellaro, Rossini (L), Gitto 13, Sottile 1, Michalovic, Skrimov 3, Verhees 11, Tailli (L), Paris, Noda Blanco 11, Starovic 15, Fragkos 6. All. Santilli

Arbitri: Marev - Parshyn
Durata set: 32', 27', 31'
Chemes Humennè: battute errate 3, ace 11
Andreoli Latina: battute errate 9, ace 17

  • shares
  • Mail