Serie A1 volley maschile, 7a giornata: Macerata ancora imbattuta, ma che sofferenza con Modena!

La Cucine Lube Banca Marche Macerata ha conquistato la decima vittoria consecutiva tra campionato e Champions League.

La stanchezza c'è e si sente, la concentrazione latita soprattutto in vista di una lunga e difficile trasferta in Champions, ma la classe e l'indiscutibile qualità di una squadra di talenti puri permette a Macerata di essere ancora imbattuta. L'anticipo della settima giornata di Serie A1 contro Casa Modena vede i biancorossi conquistare la loro decima vittoria consecutiva nelle due competizioni a cui partecipa, cioè Campionato e Champions League. Se consideriamo tutta la stagione, l'unica sconfitta è ancora quella della finale di Supercoppa Italiana contro Trento, già vendicata con una vittoria in casa degli uomini di Roberto Serniotti.

Oggi, però, i marchigiani si sono ritrovati a soffrire più di quanto ci si potesse aspettare alla vigilia contro Casa Modena, che al PalaFontescodella ha fatto sudare i padroni di casa fino all'ultimo pallone. Per la prima volta in questo campionato, infatti, Macerata è dovuta arrivare al tie-break per avere la meglio sugli avversari. Finora i ragazzi di Alberto Giuliani avevano ceduto un solo set a Trento, per il resto si è imposta sempre per 3-0.

Il primo set è stato combattutissimo. Macerata è arrivata sul +1 al time-out tecnico (12-11) e poi è riuscita ad allungare fino a un massimo di +3 (18-15), è stata raggiunta sol 22-22 e superata 23-24 a causa di un errore in attacco di capitan Zaytsev che ha regalato agli ospiti il primo set-point da lui stesso annullato. In seguito Modena ha avuto altre due occasioni per chiudere il set e ci è riuscita conquistandolo per 25-27.

Nel secondo set si è rivista una Macerata molto più simile a quella che conosciamo, cioè capace di dominare il gioco, tanto da arrivare ad avere sette palle-set, nessuna annullata, per il 25-17 finale.
Anche nel terzo set i biancorossi hanno continuato a imporre il proprio gioco e sono arrivati alla pausa obbligatoria con il doppio dei punti degli avversari (12-6) e poi sono riusciti a mantenersi in vantaggio sebbene Modena abbia tentato a più riprese di rifarsi sotto (18-16, 21-19). Alla fine Kurek ha messo a segno i punti finali che hanno chiuso il set sul 25-23.

Nel quarto parziale, però, Modena è tornata a mettere notevolmente in difficoltà i padroni di casa. Dopo che i biancorossi sono arrivati sul +2 al time-out tecnico (12-10), i ragazzi di Lorenzetti hanno compiuto una incredibile rimonta portandosi sul 12-14 e poi sono rimasti sempre avanti fino a ottenere, dopo un errore di Parodi, il punto che è valso quattro set-point. Macerata ne ha annullati due, ma poi Bartman ha chiuso sul 22-25.

Nel tie-break la lotta è stata punto a punto fino a poco dopo il cambio campo (8-7, poi 8-8), dopodiché Macerata ha preso il largo fino all'11-8, è stata quasi riacciuffata (13-12), ma ha infine concluso con un punto di Kurek che è valso due set-ball la conclusione di Stankovic dopo un brutto errore di Quesque per il 15-12 e dunque il 3-2 finale.

Macerata ora può pensare solo alla trasferta di Champions a Novosibirsk, in casa dei campioni d'Europa, battuti all'andata al Fontescodella per 3-2.

Qui di seguito il programma di domani con tutte le altre partite della settima giornata della Serie A1 di pallavolo maschile e la classifica aggiornata dopo l'anticipo.

Serie A1 volley maschile: 7a giornata


Giocata sabato 30 novembre 2013

Cucine Lube Banca Marche Macerata - Casa Modena 3-2 (25-27, 25-17, 25-23, 22-25, 15-12)

Domenica 1 dicembre 2013
ore 17:30

Exprivia Molfetta - Calzedonia Verona in diretta tv su RaiSport 2

ore 18:00
Diatec Trentino - Altotevere Città di Castello in diretta streaming su Sportube.tv
Andreoli Latina - Copra Elior Piacenza
Bre Lannutti Cuneo - CMC Ravenna
Sir Safety Perugia - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

Serie A1 volley maschile: classifica


Cucine Lube Banca Marche Macerata** 20
Diatec Trentino 14
Copra Elior Piacenza 14
Sir Safety Perugia 9
Calzedonia Verona* 9
Casa Modena** 9
Altotevere Città di Castello 7
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 7
Exprivia Molfetta 6
CMC Ravenna 5
Bre Lannutti Cuneo 4
Andreoli Latina* 4

*Una partita in meno
**Una partita in più

Foto © Lega Volley

  • shares
  • Mail