Serie A1 volley femminile, 5a giornata: Modena espugna il PalaVerde. Per Conegliano primo ko

Gran partita della Liu-Jo in casa dell'Imoco Volley Conegliano.

Tra campionato e Coppe, Conegliano ha appena il tempo di respirare e la fatica comincia a vedersi e a sentirsi. Le ragazze di Marco Gaspari oggi hanno rimediato la prima sconfitta nella nuova stagione di Serie A1 e hanno ceduto 3-0 nel loro regno, il PalaVerde, a una determinatissima Liu-Jo Modena.

Le emiliane sono andate a prendersi a Treviso i tre punti che la settimana scorsa hanno ceduto in casa contro la neopromossa Ornavasso, una sconfitta che ha bruciato tantissimo, così come brucerà per Conegliano quella di stasera.

Giocare di sabato non sta portando molta fortuna alle pantere che una settimana fa hanno perso malamente la finale di Supercoppa Italiana al PalaBanca di Piacenza contro la Rebecchi Nordmeccanica. Poi, in settimana, è arrivato il terzo successo consecutivo in Champions League, in casa, ma dopo una partita lunga e difficile contro l'Azeryol Baku, squadra contro cui giocheranno di nuovo martedì, in Azerbaijan e non hanno tempo nemmeno di metabolizzare questo ko casalingo in campionato perché già domani mattina devono partire.

Nikolova, alla fine del match, dire che sono stanche sarebbe solo una scusa, ma la verità è che stasera sono state poco ordinate e poco precise, mentre Modena ha giocato molto bene e ha meritato la vittoria.

Conegliano, che come Modena ha giocato quattro partite, resta a nove punti con Bergamo e Ornavasso che però domani giocano rispettivamente in casa contro Forlì e in trasferta a Piacenza. Modena, invece, sale a otto punti e per questa settimana sarà sicuramente sopra Busto Arsizio che osserva il turno di riposo.

Per quanto riguarda la partita di stasera, le emiliano sono partite subito fortissimo nel primo set portandosi sullo 0-3 e riuscendo a mantenersi in vantaggio, dopo essere arrivate al time-out tecnico sul 9-12, fino al 18-18. Conegliano ha provato ad andare in avanti, ma è stata raggiunta sul 20-20 e definitivamente superata. Piccinini ha conquistato tre palle-set (21-24), Nikolova ne ha annullata una, poi è arrivato un errore di Fabris, ma alla fine la stessa Piccinini ha chiuso il set 23-25.

Il secondo parziale è iniziato all'insegna dell'equilibrio, poi a ridosso del time-out obbligatorio Modena si è portata avanti di un break (10-12) e dopo è riuscita a incrementare il distacco sempre di più fino ad arrivare, con un muro della Piccinini, ad avere nove palle-set da sfruttare. Questa volta Conegliano non è riuscita ad annullarne neanche una e di nuovo The Queen ha chiuso il set 15-25.

Nel terzo set Conegliano è riuscita a portarsi sul +3 (7-4) salvo poi essere raggiunta sull'11-11 e superata proprio a ridosso della pausa obbligatoria (11-12) dopo la quale le padrone di casa sono tornate a comandare senza tuttavia riuscire a trovare mai un ampio margine di vantaggio. La situazione è tornata in parità sul 20-20, le squadre hanno lottato punto a punto fino a che Rousseaux ha trovato il punto del 23-24, poi un attacco fuori della Nikolova ha regalato anche il terzo set per 23-25 e dunque la partita a Modena.

Qui di seguito il programma della quinta giornata e la classifica aggiornata.

Serie A1 volley femminile: 5a giornata

Giocata sabato 30 novembre
Imoco Volley Conegliano - Liu Jo Modena 0-3 (23-25, 15-25, 23-25)

Domenica 1 dicembre ore 18:00
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Openjobmetis Ornavasso
Foppapedretti Bergamo - Banca Di Forlì
Roburt Tiboni Urbino - Pomì Casalmaggiore
Igor Gorgonzola Volley Novara - IHF Volley Frosinone in diretta streaming su Sportube 2

Riposa Unendo Yamamay Busto Arsizio

Serie A1 volley femminile: classifica


Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 12
Imoco Volley Conegliano 9
Foppapedretti Bergamo 9
Openjobmetis Ornavasso 9
Liu Jo Modena 8
Unendo Yamamay Busto Arsizio 7
Pomì Casalmaggiore 3
Igor Gorgonzola Volley Novara 3
Robur Tiboni Urbino 3
IHF Volley Frosinone 0
Banca Di Forlì 0

N.B. Urbino e Casalmaggiore hanno giocato tre partite, tutte le altre quattro

Foto © Filippo Rubin per Lega Volley Femminile

  • shares
  • Mail