Europei vasca corta 2013: bronzo per Orsi, Pellegrini e Detti, argento per la staffetta mista 4x50 sl

Lisa Fissneider ha migliorato il record italiano e si è qualificata alla finale dei 100 rana. Per Marco Orsi tre argenti e un bronzo in questi Europei.

Quattro medaglie per l'Italia nella quarta giornata degli Europei di nuoto in vasca corta a Herning 2013, tutte nello stile libero: bronzo per Gabriele Detti nei 1500, Federica Pellegrini nei 400 sl e Marco Orsi nei 100, argento per la staffetta mista 4x50 composta da Orsi, Luca Dotto, Silvia Di Pietro ed Erika Ferraioli.
Queste quattro medaglie si aggiungono ai tre argenti della prima giornata di Andrea Mitchell D'Arrigo (400 sl), ancora Orsi (50 sl) e la staffetta 4x50 misti uomini, e al bronzo di ieri di Federico Turrini nei 200 misti.

18:35 - Finisce alla grande questa terza giornata degli Europei in vasca corta con l'argento per l'Italia nella staffetta mista 4x50 stile libero conquistato da Luca Dotto, Marco Orsi, Silvia Di Pietro ed Erika Ferraioli che hanno nuotato in 1' 30" 26, superati solo dalla Russia che ha anche stabilito il record del mondo in 1' 29" 53. Terza l'Olanda.

18:22 - Nella finale dei 50 rana uomini si sente la mancanza di Fabio Scozzoli. Gli azzurri hanno ottenuto il 7° posto con Francesco Di Lecce (26" 83) e il 10° con Andrea Toniato (26" 99). L'oro è andato allo sloveno Damir Dugonjic (26" 21), argento al francese Giacomo Perez Dortona (26" 55) e bronzo all'irlandese Barry Murphy (26" 56).

18:19 - Nella finale dei 50 dorso donne ha vinto la ceca Simona Baumrtova (26" 26) davanti alla polacca Aleksandra Urbanczyk (26" 31) e alla svedese Michelelle Coleman (26" 67). Quinta l'azzurra Elena Gemo con un tempo di 27" 01.

18:02 - Ecco un altro BRONZO, quello di MARCO ORSI nei 100 stile libero! L'azzurro ha nuotato in 46" 49 arrivando terzo dietro i due russi Vladimir Morozov (45" 96) e Danili Izotov (46" 41). Filippo Magnini è arrivato quinto con 47" netti.
Per Orsi è la terza medaglia a questi Europei dopo gli argenti nei 50 sl e nella staffetta 4x50 misti. Tra poco nuoterà anche la staffetta mista 4x50 sl.

17:58 - Ilaria Bianchi, campionessa d'Europa e del mondo in carica nei 100 farfalla in vasca corta, si è qualificata alla finale per difendere il titolo con il quarto tempo complessivo (57" 16). Non ce l'ha fatta invece Alessia Polieri (58" 51).

17:48 - La finale dei 200 delfino uomini è stata vinta dal serbo Velimir Stjepanovic (1' 51" 27) davanti al polacco Pawel Korzeniowski (1' 51" 36) e al russo Nikolay Skvortsov (1' 51" 62). Solo quarto l'ungherese Laszlo Cseh.

17:43 - Nella finale dei 100 misti donne trionfo della lituana Ruta Meilutyte (57" 68) davanti all'ungherese Katinka Hosszu (57" 96) e alla britannica Siobhan-Marie O'Connor (58" 26).

17:39 - Niccolò Bonacchi si è qualificato alla finale dei 100 dorso di domani pomeriggio con un tempo di 51" 77 (il nono). Fuori invece Fabio Laugeni che ha nuotato in 52" 46.

17:22 - Lisa Fissneider, nuotando in 1' 05 57, nella semifinale dei 100 rana, ha stabilito il nuovo record italiano e si è qualificata alla finale con il quarto tempo dietro le "marziale" Efimova (record dei campionati), Pedersen e Meilutyte. Giulia De Ascentis, invece, con un crono di 1' 06" 59 non si qualifica all'ultimo atto di questa specialità.

17:15 - Stefano Mauro Pizzamiglio si è qualificato alla finale dei 100 misti con il miglior tempo (52" 77). Eliminato invece Federico Turrini (54" 35).

17:06 -BRONZO anche per FEDERICA PELLEGRINI nei 400 stile libero! L'azzurra, in 3' 58" 90, è arrivata dietro la spagnola Mireia Belmonte Garcia (3' 56" 14) e la danese Lotte Friis (3' 58" 35).
Molto diversa rispetto a quella di stamattina la prova di Federica Pellegrini, domani nei 200 possiamo attenderci da lei una bella gara.

17:00 - Sia Francesco Di Lecce (26" 93) sia Andrea Toniato (26" 83) si sono qualificati per la finale dei 50 rana.

16:55 - Elena Gemo ha ottenuto la qualificazione alla finale dei 50 dorso donne segnando il suo miglior personale, 27" 05, quinto tempo totale tra le due semifinali.

16:50 - Bronzo per GABRIELE DETTI Nei 1500 stile libero! Nella gara in cui tutti aspettavano Gregorio Paltrinieri, campione d'Europa e del Mondo in carica, è spuntato invece il suo compagno che con un tempo di 14' 36" 43 si è piazzato alle spalle dell'ungherese Gergely Gyurta (14' 30" 26), fratello del più famoso Daniel, e di Pal Joensen delle Far Oer (14' 35" 99). Paltrinieri è andato visibilmente in crisi fin dalle prime bracciate e ha chiuso addirittura ottavo (14' 50" 08).


Bianco

Europei vasca corta Herning: programma pomeriggio


Dalle 16:30 troverete su questa pagina i risultati aggiornati della sessione pomeridiana. Qui di seguito il programma e gli azzurri in gara.

Sessione pomeridiana - dalle ore 16:30


    - 1500 stile libero uomini - serie veloce con Gabriele Detti e Gregorio Paltrinieri
    - semifinale 50 dorso donne con Elena Gemo
    - semifinale 50 rana uomini con Francesco Di Lecce e Andrea Toniato
    - finale 400 stile libero donne con Federica Pellegrini
    - semifinale 100 misti uomini con Stefano Mauro Pizzamiglio e Federico Turrini
    - semifinale 100 rana donne con Lisa Fissneider e Giulia De Ascentis
    - semifinale 100 dorso uomini con Niccolò Bonacchi e Fabio Laugeni
    - finale 100 misti donne
    - finale 200 farfalla uomini
    - semifinale 100 farfalla donne con Ilaria Bianchi e Alessia Polieri
    - finale 100 stile libero uomini con Marco Orsi e Filippo Magnini
    - finale 50 dorso donne
    - finale 50 rana uomini
    - finale 4×50 mixed stile libero con l'Italia (Luca Dotto, Marco Orsi, Silvia Di Pietro, Erika Ferraioli)

Europei nuoto vasca corta Herning 2013: sessione mattutina 14 dicembre


Un'altra mattinata molto intensa per gli azzurri, presenti in tutte le gare della prima sessione della terza giornata degli Europei di nuoto in vasca corta in corso a Herning, in Danimarca.
Oggi si è rivista in acqua la stella del nuoto italiano, Federica Pellegrini, che ha nuotato nelle batterie dei 400 stile libero ed è l'unica, delle tre azzurre schierate, a essere riuscita a conquistare un posto nella finale di oggi pomeriggio, seppur solo con il decimo tempo (4' 04" 69). Federica ha poi spiegato ai microfoni di RaiSport che non era molto convinta di fare questa gara, ma il suo allenatore Philippe Lucas ha insistito affinché nuotasse anche questa distanza più lunga:

"Philippe mi ha chiesto di fare questa gara e di passare il turno. Ho fatto fatica come ogni 400 nuotato la mattina. Non ho i passi e l'allenamento per fare questa gara, è stata fatta un po' così. Gli allenamenti per i 400 li comincerò a gennaio e sarà un'altra cosa. Non ero molto convinta di fare questa gara, però il mio coach vuole che la faccia. Comunque ho dato il massimo e lo farò anche oggi pomeriggio"

Martina Rita Carmigoli (4' 11" 23), Diletta Carli (4' 07" 59) e Martina De Memme (4' 09" 20) non si sono invece qualificate alla finale dei 400 sl. Il miglior tempo in assoluto è stato quello della spagnola Mireia Belmonte Garcia con 3' 58" 98.

Ancora molto bene le due raniste Lisa Fissneider e Giulia De Ascentis, fiore all'occhiello di questa spedizione, entrambe si sono qualificate per la semifinale dei 100 rana. Fissneider, che nei giorni scorsi ha migliorato tre volte in un giorno il record italiano nei 50 rana, con un crono di 1' 05" 71 ha sfiorato il record nazionale nei 100 rana, migliore di soli 3/100, mentre De Ascentis, che ieri ha migliorato il record italiano nei 200 rana, oggi ha ottenuto il suo record personale nei 100 con 1' 06" 52.

Nei 50 dorso donne si è qualificata alla semifinale Elena Gemo (27" 51), mentre è rimasta fuori Erika Ferraioli (28" 35). Nei 50 rana maschili tutti e quattro gli azzurri iscritti hanno ottenuto il tempo per passare il turno, ma, come da regolamento, ne passano solo due e cioè Francesco Di Lecce (26" 94) e Andrea Toniato (26" 95) che nuoteranno in semifinale oggi pomeriggio, fuori invece Claudio Fossi (27" 01) e Mattia Pesce (27" 09).

Anche nelle semifinali dei 100 dorso uomini ci saranno due azzurri e cioè Niccolò Bonacchi (52" 28) e Fabio Laugeni (52" 50), rispettivamente il 16° e il 24° tempo, ma sono passati per il gioco delle squalifiche e dell'impossibilità di mandare avanti più di due atleti per ogni nazione. Fuori invece Luca Mencarini (54" 40), mentre Stefano Mauro Pizzamiglio, che si era iscritto anche a questa gara, non si è presentato e ha preferito nuotare i 100 misti e in questo caso si è qualificato alla semifinale con un tempo di 52" 92, con lui ci sarà anche Federico Turrini che ha ottenuto un tempo di 54" 26. Nei 100 misti non si è presentato Filippo Magnini che nel pomeriggio nuoterà la finale dei 100 stile libero con Marco Orsi.

Matteo Rivolta non si è presentato invece alle batterie dei 200 delfino maschili, mentre nei 100 delfino donne vanno in semifinale Ilaria Bianchi (57" 63), campionessa in carica, e Alessia Polieri (58" 85), resta fuori Silvia Di Pietro (59" 10).

La staffetta mista dei 4x50 stile libero Federico Bocchia, Luca Dotto, Giorgia Biondani ed Erika Ferraioli si sono qualificati per la finale di oggi pomeriggio (quando entreranno in scena Marco Orsi e Silvia Di Pietro) e hanno anche migliorato il record italiano fissandolo a 1' 31" 77.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail