Federer da avversario a manager di Del Potro e Dimitrov

Futuro da manager per Roger Federer. Il campione di Basilea ha fondato insieme al suo storico agente Tony Godsick (marito dell'ex tennista Marie Jo Fernandez) e ad altri due soci americani un'agenzia, la Team8, che si propone di curare gli interessi di atleti d'elite del mondo dello sport.

Si comincia dal tennis. Appena nata, l'agenzia può già contare su due clienti illustri, oltre allo stesso Federer ovviamente. Si tratta di Juan Martin Del Potro e del talento bulgaro, Grigor Dimitrov. Entrambi entreranno a far parte della scuderia dal 1 gennaio 2014. E' stato lo stesso Federer a spingere per acquisire Delpo. Tra i due c'è stima e amicizia, legame rinsaldato dalle tante sfide disputate nel 2013 e dalla tourneè in Argentina che Federer fece un anno fa, esibendosi in due occasioni con l'argentino a Buenos Aires.

La Team8 ha sede a Cleveland. Godsick ha piani ambiziosi. L'agenzia si propone di curare solo gli interessi di campioni affermati

Vogliamo creare un piccolo gruppo di icone sportive, magari non solo riguardanti il tennis. Rispetto ad altre agenzie noi siamo molto più selettivi

Godsick conferma anche Federer, in futuro, collaborerà attivamente alla gestione della Team8

Roger vuole restare nell'ambiente anche dopo il ritiro. Può avere tanto successo anche fuori del campo

Filtrano già indiscrezioni sui prossimi clienti. Negli Usa, si è scritto che il golfista Tiger Woods, altro grande amico di Federer con il quale condivide alcuni sponsor, sia in procinto di aggregarsi a Team8. Sarebbe davvero un colpo eccezionale curare gli interessi di un campione che guadagna la modica cifra di 71 milioni di dollari l'anno.

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail