Sci, Cdm Slalom Gigante uomini a Val d'Isère: vince Hirscher, Nani quinto

De Aliprandini sesto e Moelgg ottavo.

Anche gli uomini dello sci alpino sono tornati in Europa e hanno affrontato la gara di Slalom Gigante a Val d'Isère, in Francia. A trionfare è stato l'austriaco Marcel Hirscher, al suo secondo successo stagionale, che con un tempo totale di 2' 17" 21 è arrivato davanti al padrone di casa Thomas Fanara (2' 17" 97) e al tedesco Stefan Luitz (2' 18" 30).

Il francese più atteso, Alexis Pinturault, dopo aver dominato la prima manche è rimasto ai piedi del podio con un tempo di 2' 18" 53 (1' 08" 51 nella prima metà frazione e 1' 09" 88 nella seconda). Subito dietro di lui due azzurri: Roberto Nani con un tempo di 2' 18" 53 e Luca De Aliprandini (2' 18" 63). Completa il terzetto italiano nella top ten Manfred Moelgg che ha chiuso all'ottavo posto (2' 19" 16).

Poco fuori dai primi dieci è rimasto Giovanni Borsotti, apparso subito in palla al rientro da un grave infortunio, calce di totalizzare un crono di 2' 19" 63, mentre Davide Simoncelli è arrivato 16° (2' 19" 97) e il giovane Alex Zingerle, diciottesimo in 2' 20" 25, ha ottenuto i suoi primi punti in carriera.

Massimiliano Blardone non è riuscito ad arrivare al traguardo della prima manche, mentre Mattia Casse non l'ha superata. Florian Eisath non è riuscito a portare a termine la seconda frazione.
Tra i big che non hanno finito la prima manche ci sono Ted Ligety e Aksel Lund Svindal.

Da Val d'Isère arrivano dunque segnali confortanti per la nazionale italiana e soprattutto dai più giovani. Proprio oggi Nani ha festeggiato il suo 25° completano e ha confermato il suo buon momento con questo quinto posto che segue al decimo della scorsa settimana.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail