Nuoto, Europei vasca corta Herning 2013 programma 15 dicembre

Federica Pellegrini nuota la sua specialità, i 200 sl. Anche Filippo Magnini cerca una medaglia (200 sl) così come Stefano Pizzamiglio (100 misti).

Ultima giornata degli Europei di nuoto in vasca corta di Herning 2013 e la speranza è che l'Italia possa chiudere col botto. Nelle tre precedenti giornate sono arrivate otto medaglie, metà d'argento e metà di bronzo, ma oggi il bottino potrebbe arricchirsi e potrebbe finalmente arrivare almeno una medaglia del metallo più prezioso.

L'indiziata numero uno per questa impresa non può che essere lei, la regina del nuoto italiano, Federica Pellegrini, che dopo il bronzo di ieri nei 400 stile libero, la sua distanza meno amata e anche meno preparata per questa occasione, oggi scende in acqua per i suoi adorati 200. Anche Filippo Magnini nuoterà la stessa distanza nella gara maschile e pure nel suo caso è questa la specialità che ha preparato meglio.

La mattinata si aprirà con le batterie dei 50 stile libero femminili a cui risultato iscritte Giorgia Biondani, Silvia Di Pietro ed Erika Ferraioli, protagoniste della medaglia d'argento di ieri nella staffetta 4x50 sl mista. Per i 50 farfalla rivedremo Piero Codia e Matteo Rivolta, che ieri ha disertato i 200. Spazio poi ai 400 misti con Stefania Pirozzi e Alessia Polieri, ai 200 rana uomini con Francesco Di Lecce e Claudio Fossi.
Per i 200 sl donne ci saranno, oltre alla Pellegrini, anche Diletta Carli, Martina De Memme e Alice Mizzau, mentre con Magnini al maschile ci saranno Andrea Mitchell D'Arrigo (argento nei 400 giovedì), Luca Dotto e forse anche Gabriele Detti, bronzo ieri nei 1500 sl.

La sessione mattutina si chiuderà con le matterie dei 200 dorso donne, dove non rivedremo Federica Pellegrini perché, pur essendosi iscritta, ha deciso di non disputare questa gara per concentrarsi sullo stile libero, poi la staffetta 4x50 stile libero uomini e la 4x50 misti donne.

Nel pomeriggio, oltre alle semifinali e finali delle gare della mattina, ci saranno anche la finale dei 100 misti uomini con Stefano Mauro Pizzamiglio, che si è qualificato con il miglior tempo anche se deve scontrarsi con Vladimir Morozov pigliatutto, poi la finale dei 100 farfalla con Ilaria Bianchi che difende il titolo, la finale dei 100 rana donne con Lisa Fissneider e quella dei 100 dorso uomini con Niccolò Bonacchi.

Europei indoor Herning 2013: programma domenica 15 dicembre


Sessione mattutina - eliminatorie dalle ore 9:30

- 50 m stile libero donne con Giorgia Biondani, Silvia Di Pietro ed Erika Ferraioli
- 50 m farfalla uomini con Piero Codia e Matteo Rivolta
- 400 m misti donne con Stefania Pirozzi e Alessia Polieri
- 200 m rana uomini con Francesco Di Lecce e Claudio Fossi
- 200 m stile libero donne con Diletta Carli, Martina De Memme, Alice Mizzau e Federica Pellegrini
- 200 m stile libero uomini con Andrea Mitchell D'Arrigo, Luca Dotto, Gabriele Detti e Filippo Magnini
- 200 m dorso donne
- staffetta 4×50 m stile libero uomini con l'Italia (formazione da decidere)
- staffetta 4×50 m misti donne con l'Italia (formazione da decidere)

Sessione pomeridiana - dalle ore 16:30
- semifinale 50 m stile libero donne
- semifinale 50 m farfalla uomini
- finale 400 m misti donne
- finale 200 m rana uomini
- finale 200 m stile libero donne
- finale 100 m misti uomini con Stefano Mauro Pizzamiglio
- finale 100 m farfalla donne con Ilaria Bianchi
- finale 200 m stile libero uomini
- finale 100 m rana donne con Lisa Fissneider
- finale 100 m dorso uomini con Niccolò Bonacchi
- finale 200 m dorso donne
- finale 50 m farfalla uomini
- finale 50 m stile libero donne
- finale staffetta 5×50 m stile libero uomini
- finale 4×50 m misti donne

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail