Tennis in tv: Eurosport esce da Sky, si attendono conferme

La notizia sta mandando nel panico tutti gli appassionati di tennis dello Stivale. Dal prossimo gennaio, i canali Eurosport e Eurosport 2 non potrebbe essere più presenti sul bouquet di Sky.

E' stato il quotidiano l'Unità a rivelare, per primo, l'indiscrezione due giorni fa. Non c'è ancora alcuna comunicazione ufficiale ma pare che le trattative per il rinnovo del contratto tra le due emittenti (Sky-Eurosport) siano in alto mare. Anzi si sarebbero proprio arenate. Se non si trova un accordo, Eurosport potrebbe sparire dalla pay tv satellitare già dal prossimo 1 gennaio. Sarebbe un'autentica disdetta per i patiti del tennis e dello sport in generale. Eurosport infatti trasmette 3 dei 4 Slam in calendario, Australian Open (dal 13 gennaio), Roland Garros (per il quale ha esteso l'esclusiva fino al 2021) e lo Us Open, oltre a una serie di tornei minori, su tutti il Queen's, tradizionale tappa di avvicinamento a Wimbledon e l'Atp 250 di Doha che apre la stagione tennistica.

Sui siti e sui forum dedicati al tennis, gli utenti non hanno esitato a esternare la loro delusione con commenti non certo oxfordiani nei confronti della scelta di Sky che - ripetiamo - deve essere ancora confermata. Dovessero uscire da Sky, i canali di Eurosport diventerebbero esclusiva di Mediaset Premium, piattaforma pay del digitale terrestre, sulla quale le trasmissioni sono iniziate lo scorso ottobre. Chi non è abbonato a Premium può ricorrere, eventualmente, a Eurosport Player, il servizio online di streaming disponibile per pc e tablet con due modalità di abbonamento a 39€ per un anno intero oppure a 3€ al mese. Per usufruire del servizio è richiesta però una connessione internet adsl. La qualità delle immagini è ottima.

  • shares
  • Mail