Sci, Cdm SuperG uomini Val Gardena: ha vinto Svindal! Innerhofer 9°

Secondo Jan Hudec, terzo Adrien Theaux.

Il weekend della Coppa del Mondo di sci alpino in Val Gardena è iniziato con il SuperG che ha visto il successo del norvegese Aksel Lund Svindal, leader sia della classifica di specialità sia di quella generale. Svindal oggi ha concluso la sua prova in 1' 35" 82, alle sue spalle si è piazzato il canadese Jan Hudec con un tempo di 1' 36" 40, terzo il francese Adrien Theaux in 1' 36" 73.

La Saslong come sempre è una pista che gli azzurri non amano tanto. L'Italjet oggi ha dovuto fare a meno di Dominik Paris che mercoledì in allenamento si è procurato un ematoma al polpaccio sinistro e dunque per questo weekend ha preferito saltare il SuperG e quasi di sicuro anche la discesa libera di domani, perché il suo vero obiettivo è essere al massimo per Bormio la settimana prossima.

Il primo degli italiani oggi stato Christof Innerhofer che in 1' 37" 38 si è piazzato al nono posto dietro Bode Miller, che ha fatto meglio di lui di un solo centesimo. Inner combatte ancora con i problemi alla schiena, anche se ora va molto meglio rispetto alle gare americane. Per lui la vera gara è quella di domani.

Werner Heel è l'unico degli azzurri che è riuscito a vincere in Val Gardena, è successo nel 2008, proprio nella prova del SuperG, mentre l'anno scorso arrivò terzo dietro il compagno Matteo Marsaglia. Oggi non è andato oltre l'undicesimo posto (1' 37" 45), mentre Marsaglia non è riuscito a terminare il percorso, così come è successo anche a un big come Ligety.

Peter Fill è stato squalificato come l'austriaco Hannes Reichelt, mentre per quanto riguarda gli altri italiani che sono riusciti a terminare regolarmente la gara troviamo Silvano Varettoni al 24° posto in 1' 38" 39, Siegmar Klotz al 38° in 1' 39" 48, Mattia Casse 46° in 1' 39" 93 e infine Stefano Baruffaldi in 1' 42" 09.

Domani si torna in pista per la discesa libera e, sebbene la Saslong sia stregata dal 2001 in poi (ultimo successo di Kristian Ghedina, che qui ha vinto quattro volte in Coppa del Mondo), gli azzurri cercheranno di ritornare al successo in Italia.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail