Serie A basket mercato: Daniel Hackett a Milano fino al 2016

La telenovela è finita, questa volta definitivamente: Daniel Hackett saluta Siena e passa all’Olimpia Milano. Un tira e molla che va avanti dalla scorsa estate, quando il giocatore decise di restare in Toscana nonostante un accordo praticamente raggiunto tra le due società, per arrivare alle voci di qualche settimana fa, di un possibile passaggio in Turchia. La trattativa con i biancorossi si è sviluppata nell’ultima settimana e, alla vigilia di Natale, è arrivata l’ufficialità: l’azzurro ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2016.

Dunque, resterà sotto la Madonnina per due anni e mezzo, anche se dovrebbe esserci una possibilità di uscita NBA nell’estate 2015, però solamente tramite un pesante buyout pagato dall’eventuale franchigia oltreoceano al club meneghino. “Ciao a tutti i tifosi dell’Olimpia Milano sono Daniel Hackett – è stato il saluto del giocatore ai tifosi milanesi, tramite il sito ufficiale del club - sono qua per combattere insieme a voi e spero in una grande stagione”. Per le sensazioni, tutto verrà rimandato a Santo Stefano, nella presentazione ufficiale post gara con Cremona.

Proprio in quell’occasione, Hackett potrebbe fare il suo debutto con la casacca dell’EA7-Emporio Armani, anche se c’è ancora un dubbio legato alle sue condizioni fisiche. Il giocatore pesarese lascia Siena dopo vissuto un anno e mezzo da protagonista: scudetto, Coppa Italia e Supercoppa Italiana, tutte vinte con il premio di MVP della manifestazione. Un addio consumato a causa dei gravi problemi economici dei campioni d’Italia, che avevano già costretto ad un pesante ridimensionamento estivo. Anche se la Mps è, per l’ennesima volta, sola in vetta alla classifica.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail