Ciclismo, il Team Sky rinnova con 10 corridori: c'è anche Froome

Rinnovati i contratti di Sergio Henao, Peter Kennaugh, David Lopez Garcia, Ian Stannard, Luke Rowe, Chris Sutton, Danny Pate, Xabier Zandio, Salvatore Puccio e Chris Froome.

Il Team Sky ha scelto proprio il periodo natalizio per fare un bel regalo ai suoi tifosi, ma anche ai suoi stessi ciclisti rinnovando il contratto a dieci di loro: si tratta di Chris Froome e di altri tre del gruppo che lo ha aiutato a vincere il Tour de France, ossia Peter Kennaugh, David López Garcia e Ian Stannard più l'italiano Salvatore Puccio che quest'anno ha avuto l'onore di indossare la Maglia Rosa al Giro d'Italia, e gli altri talentuosi Luke Rowe, Chris Sutton, Danny Pate e Xabier Zandio.

Il colombiano Sergio Henao nel 2014 accoglierà anche suo cugino Sebastian Henao, uno dei nuovi arrivi insieme con l'australiano Nathan Earle proveniente dalla Huon Salmon Genesys Wealth Advisers, l'irlandese Philip Deignan della UnitedHealthcare e lo spagnolo Mikel Nieve che era rimasto senza squadra perchéé, come purtroppo ben sappiamo, la Euskaltel Euskadi non c'è più.

Tra l'altro in casa Sky erano già stati rinnovati i contratti di Richie Porte ed Edvald Boasson Hagen, altri due dei protagonisti della vittoria del Tour 2013. Il Team Manager Rod Ellingworth si è detto molto contento di questi rinnovi e ha spiegato che nella squadra sono tutti impazienti di ricominciare tutto daccapo nel 2014, quando l'obiettivo sarà quello di mantenere la Maglia Gialla per il terzo anno consecutivo.

Secondo Ellingworth il Team Sky è la squadra più ricca di talenti ed è importante che il nucleo della formazione sia rimasto intatto e rafforzato da nuovi elementi all'altezza di chi c'è già. Il team manager ha anche fatto notare che nella società sono tutti pronti a migliorare e a creare il miglior ambiente possibile attorno ai ciclisti.

Chris Froome ha detto che il suo 2013 è stato un anno incredibile ed è felicissimo che si sia concluso firmando il rinnovo con il Team Sky. Il britannico di origine keniota ha detto:

"Sono in questa squadra fin da quando è stata fondata e so che è il posto giusto per me per continuare a crescere come ciclista. È impossibile vincere la gare senza avere la squadra giusta alle spalle, perciò ringrazio tutti per il loro continuo supporto. È un onore far parte del Team Sky e spero di essere un elemento importante per le sue vittorie anche nei prossimi anni"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail