Sci, Coppa del Mondo | Discesa libera maschile di Bormio: vince Svindal davanti a Reichelt e Guay

Tutti gli aggiornamenti sull'appuntamento di Coppa del Mondo

Discesa libera maschile Bormio: vince Svindal | Foto


13:35 - Matteo Marsaglia chiude con 3.33 di ritardo, al 35esimo posto. Gli ultimi atleti che scenderanno difficilmente potranno impensierire i primi della classifica. Vi terremo aggiornati in caso contrario, questa è la classifica finale delle prime posizioni (nel frattempo Varettoni scala di una posizione)

13:33 - Il tedesco Ferstle chiude con 3.12 di ritardo

13:30 - Bravo l'italiano Varettoni, chiude con 1.14 di ritardo (ottavo)

13:28 - Scheiber chiude con 1.78 di ritardo, sedicesimo. Ora tocca a Varettoni.

13:26 - Il canadese Hudec chiude con 1.33 di ritardo, è undicesimo

13:24 - L'austriaco Mayer chiude con 96 centesimi di ritardo, davanti ad Innerhofer

13:21 - L'austriaco Puchner chiude ottavo con 1.20 di ritardo

13:20 - Nyman chiude con 1.99 di ritardo, è 24esimo

13:18 - L'austriaco Baumann chiude con 1.68 di ritardo, è undicesimo

13:16 - Lo statunitense Sullivan con 1.81 di ritardo, è tredicesimo

13:12 - Il francese Theaux chiude con 89 centesimi di svantaggio, è quarto

13:09 - Grande prova di Reichelt che chiude con soli 39 centesimi di svantaggio, al secondo posto. Innerhofer è fuori dal podio.

13:07 - Svindal chiude davanti con 51 centesimi di vantaggio!

13:04 - L'austriaco Kroell chiude con 1.62 di ritardo. Ora tocca a Svindal.

13:02 - Il norvegese Jansrud chiude con 1.86 di svantaggio

13:00 - Mostruoso il francese Erik Guay che chiude con 47 centesimi di vantaggio davanti ad Innerhofer!

12:57 - Innerhofer chiude con 15 centesimi di vantaggio, è primo per ora! Grande gara dell'italiano che recupera 41 centesimi di ritardo nel tratto finale

12:53 - L'austriaco Streitberger chiude tredicesimo con 1.57 di ritardo. Ora tocca ad Innerhofer!

12:51 - Quarto posto per l'italiano Feel, 40 i centesimi di ritardo

12:49 - Lo svizzero Kueng è terzo con soli 3 centesimi di ritardo. Ora tocca a Peter Fill!

12:47 - Heel chiude all'undicesimo posto momentaneo con 1.65 di ritardo

12:45 - Il canadese Osborne termina la gara con 67 centesimi di ritardo. Ora tocca all'italiano Heel.

12:43 - Lo statunitense chiude con 1.25 secondi di distacco dal primo

12:41 - L'austriaco Franz termina il percorso con 93 centesimi di ritardo. Ora tocca a Bode Miller.

12:39 - Il francese Clarey finisce la gara con 55 centesimi di ritardo da Defago

12:37 - Lo sloveno Perko paga 1.47 di ritardo dal primo

12:35 - Janka, un altro elvetico, chiude dietro con 1:56.05

12:33 - Lo svizzero Defago si porta al comando con 1:55.21

12:31 - Lo sloveno Sporn non brilla, 1:57.37 il suo tempo

12:29 - E' dietro il francese Roger (1:56.28)

12:27 - L'americano Ganong chiude davanti con 1:55.26

12:25 - Il francese chiude in 1:55.74

12:23 - Partito Poisson, il primo della lista!

12:20 - La pista e il meteo: neve morbida e visibilità non ottimale

12:18 - Pochi minuti al via

11:58 - La partenza è prevista per le 12.25 circa

11:50 - A Bormio continua a nevicare, ma la situazione è in via di miglioramento

11:38 - La partenza, prevista inizialmente alle 11.45, è stata spostata alle 12.15 per permettere agli addetti alla pista di rimuovere dal tracciato la neve caduta nella notte

11:34 - Siamo in attesa dell'inizio della gara per il quale è previsto qualche minuto di ritardo

Tutto pronto a Bormio per la discesa libera maschile valida per la Coppa del Mondo di Sci Alpino. Nella prima prova cronometrata l’azzurro Christof Innerhofer ha messo in riga Bode Miller e Aksel Lund Svindal, nella seconda del sabato il migliore è stato è stato il canadese Erik Guay con un tempo di 1′ 52″ 81, seguito dall’austriaco Hannes Reichelt (1′ 53″ 08) e dal norvegese leader in classifica Aksel Lund Svindal (1′ 53″ 12).

Un fattore determinante sarà sicuramente il meteo: nella mattinata di domenica è attesa infatti una nevicata che potrebbe rendere la pista più “morbida” e influire sui tempi degli sciatori. Non ci sarà Dominik Paris, che non ha ancora recuperato del tutto dall'infortunio alla gamba della Val Gardena (l'anno scorso arrivò primo ex-aequo con l'austriaco Hannes Reichelt). Le quote indicano il solito Svindal come favorito numero uno: la vittoria del norvegese vale 2.55 volte la scommessa. Più alta la quota fissata per un'affermazione di Guay e Reichelt (8.50), segue in lavagna il nostro Innerhofer a 10.00.

La prima discesa di Coppa del Mondo disputata sullo Stelvio di Bormio, come recita una nota di neveitalia.it, risale al 1993 e fu vinta dall'austriaco Hannes Trinkl. Quella di domani sarà la ventitreesima discesa di Coppa sulla Stelvio: l'Austria guida la classifica dei precedenti con ben tredici vittorie. L'Italia ha trionfato due volte, nel 2008 con Christof Innerhofer e l’anno scorso con Dominik Paris, ex-aequo con l’austriaco Hannes Reichelt. La pista è stata inaugurata in occasione dei campionati del mondo di sci alpino del 1985 e vent'anni dopo ha ospitato un'altra edizione dei Mondiali.

Discesa libera maschile di Bormio | Il meteo


Discesa libera maschile di Bormio | Quote Bwin


Discesa libera maschile di Bormio | Elenco partecipanti


1 191964
FRA
POISSON David 1982 Salomon
2 530874
USA
GANONG Travis 1988 Atomic
3 194190
FRA
ROGER Brice 1990 Rossignol
4 560447
SLO
SPORN Andrej 1981 Elan
5 510727
SUI
DEFAGO Didier 1977 Rossignol
6 511313
SUI
JANKA Carlo 1986 Atomic
7 561067
SLO
PERKO Rok 1985 Stoeckli
8 191740
FRA
CLAREY Johan 1981 Head
9 53817
AUT
FRANZ Max 1989 Atomic
10 532431
USA
MILLER Bode 1977 Head
11 102899
CAN
OSBORNE-PARADIS Manuel 1984 Rossignol
12 292514
ITA
HEEL Werner 1982 Atomic
13 511139
SUI
KUENG Patrick 1984 Salomon
14 292455
ITA
FILL Peter 1982 Atomic
15 50858
AUT
STREITBERGER Georg 1981 Head
16 293006
ITA
INNERHOFER Christof 1984 Rossignol
17 102263
CAN
GUAY Erik 1981 Atomic
18 421483
NOR
JANSRUD Kjetil 1985 Head
19 50753
AUT
KROELL Klaus 1980 Salomon
20 421328
NOR
SVINDAL Aksel Lund 1982 Head
21 50742
AUT
REICHELT Hannes 1980 Salomon
22 192746
FRA
THEAUX Adrien 1984 Salomon
23 533131
USA
SULLIVAN Marco 1980 Atomic
24 51215
AUT
BAUMANN Romed 1986 Blizzard
25 533866
USA
NYMAN Steven 1982 Fischer
26 51327
AUT
PUCHNER Joachim 1987 Atomic
27 53902
AUT
MAYER Matthias 1990 Head
28 102271
CAN
HUDEC Jan 1981 Rossignol
29 51332
AUT
SCHEIBER Florian 1987 Salomon
30 293141
ITA
VARETTONI Silvano 1984 Head
31 202059
GER
FERSTL Josef 1988 Nordica
32 201811
GER
STECHERT Tobias 1985 Head
33 103512
CAN
FRISCH Jeffrey 1984 Head
34 511352
SUI
VILETTA Sandro 1986 Salomon
35 293550
ITA
MARSAGLIA Matteo 1985 Rossignol
36 934518
USA
DANIELS Nick 1991 Atomic
37 511847
SUI
MANI Nils 1992 Stoeckli
38 511981
SUI
WEBER Ralph 1993 Head
39 934643
USA
GOLDBERG Jared 1991 Head
40 380292
CRO
ZRNCIC-DIM Natko 1986 Atomic
41 6530104
USA
BENNETT Bryce 1992
42 481705
RUS
GLEBOV Alexander 1983 Head
43 54005
AUT
STRIEDINGER Otmar 1991 Blizzard
44 990081
ITA
CASSE Mattia 1990 Head
45 53936
AUT
DUERAGER Markus 1990 Fischer
46 192932
FRA
FAYED Guillermo 1985 Head
47 510890
SUI
ZURBRIGGEN Silvan 1981 Head
48 194542
FRA
GIRAUD MOINE Valentin 1992
49 194167
FRA
MUZATON Maxence 1990 Rossignol
50 53837
AUT
KRAMER Manuel 1989 Fischer
51 103385
CAN
PRIDY Conrad 1988 Atomic
52 201606
GER
KEPPLER Stephan 1983 Head
53 193034
FRA
BOUILLOT Alexandre 1985 Head
54 510997
SUI
BERTHOD Marc 1983 Salomon
55 103271
CAN
THOMSEN Benjamin 1987 Head
56 294277
ITA
KLOTZ Siegmar 1987 Nordica
57 202196
GER
BRANDNER Klaus 1990
58 294904
ITA
PANGRAZZI Paolo 1988 Blizzard
59 102961
CAN
DIXON Robbie 1985 Rossignol
60 200379
GER
SANDER Andreas 1989 Atomic
61 201987
GER
STRODL Andreas 1987 Head
62 501076
SWE
OLSSON Hans 1984 Head
63 561217
SLO
KOSI Klemen 1991 Atomic
64 511529
SUI
GISIN Marc 1988 Nordica
65 194368
FRA
RAFFORT Nicolas 1991 Salomon
66 530939
USA
WEIBRECHT Andrew 1986 Head
67 660021
BLR
DANILOCHKIN Yuri 1991 Atomic

Discesa libera maschile di Bormio | I Precedenti


29/12/1993 1. Hannes Trinkl (Aut) 2. Marc Girardelli (Lux) 3. Tommy Moe (Usa)

15/03/1995 1. Luc Alphand (Fra) 2. A.J. Kitt (Usa) 3. Lasse Kjus (Nor)

29/12/1995 1. Lasse Kjus (Nor) 2. Andreas Schifferer (Aut) 3. Ed Podivinsky (Can)

29/12/1996 1. Luc Alphand (Fra) 2. William Besse (Svi) 3. Kristian Ghedina (Ita)

29/12/1997 1. Hermann Maier (Aut) 2. Andreas Schieferer (Aut) 3. Werner Franz (Aut)

30/12/1997 1. Andreas Schifferer (Aut) 2. Werner Franz (Aut) 3. Lasse Kjus (Nor)

29/12/1998 1. Hermann Maier (Aut) 2. Fritz Strobl (Aut) 3. Stephan Eberharter (Aut)

15/03/2000 1. Hannes Trinkl (Aut) 2. Hermann Maier (Aut) 3. Christian Greber (Aut)

28/12/2001 1. Christian Greber (Aut) 2. Fritz Strobl (Aut) 3. Stephan Eberharter (Aut)

29/12/2001 1. Fritz Strobl (Aut) 2. Josef Strobl (Aut) 3. Stephan Eberharter (Aut)

29/12/2002 1. Daron Rahlves (Usa) 2. Fritz Strobl (Aut) 3. Hannes Trinkl (Aut)

11/01/2003 1. Stephan Eberharter (Aut) 2. Michael Walchhofer (Aut) 3. Daron Rahlves (Usa)

29/12/2004 1. Hans Grugger (Aut) 2. Michael Walchhofer (Aut) 3. Fritz Strobl (Aut)

29/12/2005 1. Daron Rahlves (Usa) 2. Fritz Strobl (Aut) 3. Tobias Grünenfelder (Svi)

28/12/2006 1. Michael Walchhofer (Aut) 2. Didier Cuche (Svi) 3. Mario Scheiber (Aut)

29/12/2006 1. Michael Walchhofer (Aut) 2. Peter Fill (Ita) 3. Mario Scheiber (Aut)

29/12/2007 1. Bode Miller (Usa) 2. Andreas Buder (Aut) 3. Jan Hudec (Can)

28/12/2008 1. Christof Innerhofer (Ita) 2. Klaus Kröll (Aut) 3. Michael Walchhofer (Aut)

29/12/2009 1. Andrej Jerman (Slo) 2. Didier Defago (Svi) 3. Michael Walchhofer (Aut)

29/12/2010 1. Michael Walchhofer (Aut) 2. Silvan Zurbriggen (Svi) 3. Christof Innerhofer (Ita)

29/12/2011 1. Didier Defago (Svi) 2. Patrick Küng (Svi) 3. Klaus Kröll (Aut)

29/12/2012 1. Dominik Paris (Ita) e Hannes Reichelt (Aut) 3. Aksel Lund Svindal (Nor)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail