Sci femminile, Cdm, Salom di Lienz: ha vinto Marlies Schild, settima Chiara Costazza

Seconda Mikaela Shiffrin, terza Maria Hoefl-Riesch.

Marlies Schild conquista la sua seconda vittoria in Slalom nella Coppa del Mondo 2013-2014: dopo il successo a Courcheval oggi per l'austriaca è arrivato quello in casa, a Lienz, davanti alla giovane fuoriclasse americana Mikaela Shiffrin, dominatrice della prima manche, e alla tedesca Maria Hoefl-Riesch che ora passa al comando della classifica generale sorpassando Tina Weirather, Anna Fenninger e Lara Gut.

Marlies Schild ha chiuso la sua prova con un tempo totale di 1' 55" 63, somma dei 56" 85 della prima manche e dei 58" 78 della seconda. Dopo la prima prova era sesta dietro la Shiffrin (56" 16), la svedese Maria Pietilae-Holmner e l'altra austriaca Kathrin Zettel, entrambe incapaci di concludere la seconda manche, poi la Hoefl-Riesch e sua sorella Bernadette, che nella seconda prova ha sbagliato clamorosamente fermandosi, ma poi portando comunque a termine la prova seppur con 10" 55 di ritardo.

La Shiffrin è stata bravissima nella prima manche, ma nella seconda non è riuscita a stare al passo della Schild senior e ha concluso la sua prova in 59" 88 perdendo tutto il vantaggio che aveva accumulato e ritrovandosi con un ritardo di 41 centesimi nel computo totale dei tempi.

Per quanto riguarda le azzurre, molto bene Chiara Costazza che nella prima manche ha ottenuto il decimo tempo (57" 34) e poi nella seconda sciando in 59" 77 ha totalizzato un crono di 1' 57" 11 che è il settimo tempo finale, con un ritardo di 1" 48 rispetto alla vincitrice.

Oltre alla Costazza solo Michela Azzola si è riuscita a qualificare alla seconda manche ottenendo il 26° tempo nella prima (58" 70), senza però riuscire a concludere la gara.

Sono invece state eliminate nella prima prova Sarah Pardeller, 35esima con un tempo di 59" 52, Federica Brignone, 42esima in 1' 00" 05, Manuela Moelgg, 45esima in 1' 00" 24, Sabrina Fanchini, 48esima in 1' 00" 36, la maggior parte di loro si è però comportata benissimo nello Slalom Gigante di ieri, sabato 28 dicembre.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail