Wta Sydney 2014: va alla Errani il derby con la Vinci

Sara Errani si aggiudica l'ennesimo derby azzurro con Roberta Vinci disputato, nella nottata italiana, nel primo turno del Wta Premier di Sydney, torneo che precede di una settimana l'inizio degli Australian Open. La testa di serie n°3 del tabellone ha vinto in due set con il punteggio di 6-4; 6-2 in un'ora e venticinque minuti di gioco.

Avvio altalenante. Un break per parte, poi la Errani allunga sul 2-2, strappando il servizio, a 15, all'amica e compagna di doppio. Il coach Francesco Cinà cerca di scuotere la Vinci che ha tre occasioni per il controbreak, tutte annullate da Sara che conserva il vantaggio e vince la prima frazione 6-4. Il secondo set è meno equilibrato. Roberta, dopo aver fronteggiato 5 palle break perde nel turno iniziale in battuta, perde di nuovo il servizio nel terzo game, sull'1-1, facendosi rimontare da 40-15. La partita, di fatto finisce lì. Sara si porta sul 5-2 e avanza al secondo turno con un altro break nell'ultimo gioco del match. La Errani, inserita nella stessa porzione di tabellone di Kvitova, Wozniacki e Stephens, affronterà la vincente dell'incontro tra la wild card locale Jarmila Gajdosova e una qualificata.

Per Roberta decisamente un brutto avvio da stagione con la seconda eliminazione consecutiva al primo turno dopo quella della scorsa settimana a Auckland contro la sconosciuta croata Ana Konjuh, n°259 Wta.
A Sydney, Errani e Vinci sono iscritte anche nel torneo di doppio. Al debutto affronteranno la coppia formata dalla tedesca Groenefeld e dalla croata Lucic. Nella scorsa edizione, le Chichi giunsero in finale, sconfitte da Petrova/Srebotnik.

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail