Sci, Cdm | Slalom maschile a Bormio: vince Neureuther, terzo Manfred Moelgg

Secondo l'austriaco Marcel Hirscher che era stato il migliore nella prima manche.

Inizia bene il 2014 per lo sci maschile: nella prima gara dell'anno, lo slalom speciale a Bormio, ecco un importantissimo podio conquistato da Manfred Moelgg.
La gara, come quella femminile di ieri, si è disputata a Bormio anziché a Zagabria a causa della scarsa neve in Croazia e agli azzurri ha portato abbastanza fortuna.

La vittoria è andata al tedesco Felix Neureuther che ha ottenuto un tempo totale di 1' 59" 75. Nella prima prova aveva ottenuto il secondo tempo (1' 00" 26) dietro Marcel Hirscher di un solo centesimo, mentre Moelgg aveva fatto registrare il sesto crono (1' 00" 83), ma è notevolmente migliorato nella seconda prova concludendo con un tempo totale di 2' 00" 40. Per Hirscher il tempo finale è stato di 2' 00" 11.

Il migliore nella seconda manche è stato il giapponese Naoki Yuasa che ha sciato in 58" 25, 1" 24 meno di Neureuther, ma nella prima manche aveva avuto solo il 21° tempo.

Manfred Moelgg alla fine della gara, intervistato da RaiSport, ha detto

"Dedico questo podio a tutti quelli che mi hanno aiutato, ma soprattutto a mio fratello che ha tanta pazienza con me. Un podio qua in Italia fa sempre bene"

Anche il vincitore Felix Neureuther ha rilasciato una dichiarazione:

"Un inizio di anno perfetto, ho spitno a tutta, è stata dura, ma ce l'ho fatta. Ho avuto un'estate difficile con molti infortuni, adesso finalmente sto bene ed è importante per me questo stato di forma nella stagione olimpica"

Tra gli azzurri abbastanza bene Patrick Thaler che ha chiuso all'undicesimo posto con un tempo totale di 2' 01" 42, mentre Stefano Gross ha ottenuto il ventiduesimo tempo totale (2' 02" 17). Cristian Deville non è riuscito a terminare la seconda manche, mentre non hanno superato la prima Giuliano Razzoli (33° tempo, 1' 03" 34) e Roberto Nani (36°, 1' 03" 49). Riccardo Tonetti non ha concluso la prima manche.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail