Atp - Wta Sydney: Errani e Seppi eliminati da Pironkova e Matosevic

Non si può certo dire che la stagione sia cominciata bene per il tennis italiano. Dopo le magre figure degli azzurri alla Hopman Cup, di Sara Errani a Shenzhen e della Vinci a Auckland, nella notte, sono arrivate altre due sconfitte pesanti per i nostri impegnati a Sydney, ultimo torneo di preparazione prima degli Us Open.

Sara Errani è stata eliminata nei quarti di finale da Tsvetana Pironkova, n°107 Wta, una tennista che, di solito si intravvede solo a Wimbledon. 7-6; 6-3 il punteggio a favore della bulgara. Sconfitta non senza rimpianti per l'azzurra. Nel primo set, sotto 5-3, Sara è riuscita a rimontare e, sul 6-5, ha avuto addirittura l'occasione di servire per il set. Sul 30-30 però ha concesso due punti consecutivi all'avversaria, abile poi a conquistare il tie break con un veloce 7-2. Altalenante anche il secondo set. La Pironkova si porta in vantaggio di due break. Sara abbozza un altro tentativo di rimonta che si arresta però sul 4-3 con tanto di occasione, non sfruttata, per il possibile controbreak del pareggio. Svanita l'occasione, la bulgara ha piazzato un nuovo allungo per il 6-3 finale.

Male anche Seppi nell'Atp 250 che si sta disputando sempre a Sydney. Andreas è stato sconfitto al debutto dal tennista di casa Marinko Matosevic 6-3; 6-4 in poco più di un'ora di gioco. L'andamento dei due set è stato identico. All'australiano è infatti bastato un break in entrambi i parziali per approdare ai quarti di finale. Prestazione incolore per Seppi che, a Melbourne, deve difendere i quarti di finale raggiunti nel 2013. Nelle altre sfide disputate in nottata, da segnalare la vittoria a fatica di Del Potro, all'esordio stagionale, su Mahut (1-6; 6-3; 6-4) e la brutta sconfitta di Janowicz, al rientro dopo l'infortunio al piede, demolito da Dolgopolov con un doppio 6-2.

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail