Vela, Cape2Rio | Maserati di Giovanni Soldini a 2000 miglia dal traguardo – Video

L'imbarcazione italiana è sempre in testa

Ci eravamo lasciati con la quiete dopo la tempesta, a 2400 miglia da Rio de Janeiro con Maserati di Giovanni Soldini in procinto di pianificare una rotta per non incappare nel vento leggero dell'Atlantico. L'imbarcazione capitanata da Giovanni Soldini prosegue la sua cavalcata nel sud Atlantico sempre in testa alla flotta della Cape2Rio Yacht Race. Mancano circa 2.000 miglia da percorrere fino all’arrivo a Rio de Janeiro. I distacchi con i due avversari sono aumentati sensibilmente: il 53 piedi australiano Scarlet Runner si trova 300 miglia dietro la barca italiana, l’Open 60 sudafricano Explora 600 miglia dietro.

A bordo Soldini non nasconde la stanchezza sul viso, ma descrive la situazione con una certa dose di tranquillità, precisando che la velocità dello scafo è soddisfacente:

“Procediamo a 16 nodi di velocità con 18 nodi di vento. Abbiamo strambato verso nord per cercare un po’ più d’aria. Quando strambiamo verso sud ci avviciniamo invece di più alla rotta ideale. Il compromesso è sempre tra fare strada utile e avere vento. Da qualche giorno abbiamo un taglio sulla randa ma lo teniamo d’occhio. Pierre Casiraghi si è rivelato un buon timoniere. A bordo abbiamo preso un buon ritmo, l’equipaggio è molto affiatato e la barca in forma”.

La Cape2Rio Yacht Race è la più lunga regata tra due continenti dell’emisfero sud. Sono in totale 3.300 le miglia nautiche fra Table Bay, Cape Town (Sudafrica), e Rio de Janeiro (Brasile) da percorrere. Il record della regata, giunta oggi alla 14a edizione, appartiene a Zephyrus IV, un maxi americano di 74 piedi, che nel 2000 compì l'intero percorso nautico in 12 giorni, 16 ore e 49 minuti.

  • shares
  • Mail