NFL playoff 2014 divisional: Denver domina, colpo San Francisco

L'NFL ha definito le sue quattro regine per la stagione 2014: Denver-New England e Seattle-San Francisco sono le due finali di conference che, tra una settimana, definiranno le due partecipanti al Super Bowl del 2 febbraio a New York. Dopo le due sfide di ieri, anche quelle di oggi hanno visto successi piuttosto netti, con le difese dominanti e l'unico successo esterno dei 49ers a Carolina.

Carolina Panthers-San Francisco 49ers 10-23
La difesa degli ospiti diventa dominante nella ripresa, non consente nessun punto a Cam Newton e compagni, mentre dall'altra parte Colin Kapernick mette a segno tre lunghi drive, conclusi con un touchdown e due field goal, decisivi per il successo finale. Il quarterback di San Francisco realizza in proprio la meta ad inizio ripresa, con una corsa da 4 yards per l'allungo ospite, dopo il passaggio vincente per Vernon Davis in chiusura di primo tempo, che aveva dato il sorpasso ai suoi.

L'MVP del match è, però, Anquan Boldin: il ricevitore, lo scorso anno campione con Baltimore, ha ricevuto per oltre 100 yards, con numerose conversioni fondamentali di terzo down. Bene anche il gioco di corsa con Frank Gore, mentre l'attacco di casa è riuscito a muovere bene il pallone solamente nel corso del primo tempo, quando aveva raggiunto anche l'illusorio vantaggio di 10-6. Dopo 17 punti consecutivi dei Niners, il match si chiude sull'intercetto lanciato da Newton a 4 minuti dalla fine.

Denver Broncos-San Diego Chargers 24-17
Tutto piuttosto facile per Payton Manning e compagni: dopo la beffa dello scorso anno contro Baltimore, questa volta i Broncos rispettano il pronostico e volano alla finale di conference. Un game plan un po' differente, rispetto al consueto, con tanti drive lunghi, passeggini corti e tante efficaci corse, soprattutto con Montee Ball. Poi c'è stata un'ottima difesa, che ha tenuto Rivers e compagni a secco per quasi tre quarti, consentendo a Denver di controllare sempre il confronto.

Solamente nel quarto periodo, San Diego riusciva a mettere in difficoltà i padroni di casa, con le due mete realizzate da Keenan Allen. Gli ospiti riuscivano ad arrivare ad una segnatura di ritardo, con il calcio da tre punti di Nick Novak a 3'53" dalla fine, ma Manning controllava benissimo il cronometro e non concedeva più alcuna possibilità agli avversari, arrivando fino alla fine della gara con il pallone in mano e festeggiando così il successo.

NFL playoff 2014: il programma delle finali di conference

Domenica 19 gennaio
AFC: Denver Broncos-New England Patriots (ore 21.00 italiane)
NFC: Seattle Seahawks-San Francisco 49ers (lunedì 20/1, ore 00.30)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: