Vela, Cape2Rio | Maserati di Soldini a 300 miglia da Rio: record vicino - Video

L'imbarcazione italiana ad un passo dalla storia

Maserati continua la sua corsa verso il record della Cape2Rio. L'imbarcazione capitanata da Giovanni Soldini si trova a circa 300 miglia nautiche (su 3300 complessive) da Rio de Janeiro, il traguardo della regata ed seguita a debita distanza da Scarlet Runner e Explora abbastanza vicini l'uno all'altro, con circa 1000 miglia da percorrere. Dietro di loro la classe 40 Privateer 40, poi un gruppo di tre imbarcazioni: Rocket 111, Iskareen e Investec Ciao Bella. E con poco meno di 2000 miglia da percorrere altre tre barche: Mussulo 111, Amtec Wits e Yolo.

La Cape2Rio è partita il 4 gennaio alle 13 italiane. Il record della regata appartiene a Zephyrus IV, un maxi americano di 74 piedi, che nel 2000 ha compiuto il percorso in 12 giorni, 16 ore e 49 minuti. A bordo con Giovanni Soldini, un team internazionale di nove persone: gli italiani Guido Broggi, Corrado Rossignoli e Michele Sighel; il tedesco Boris Herrmann; lo spagnolo Carlos Hernandez; i francesi Jacques Vincent e Gwen Riou; il danese Martin Kirketerp Ibsen e per la prima volta il monegasco Pierre Casiraghi.

Intanto il sito ufficiale della regata ha pubblicato una nota rassicurante sulle condizioni di salute dei membri di Iskareen. Con un comunicato l'equipaggio dell'imbarcazione tedesca precisa che nessuno è caduto in mare durante la tempesta all'inizio della gara, quando morì il velista angolano António João Bartolomeu, 47 anni, tecnico del suono della radio nazionale angolana appassionato di vela (era a bordo del Bavaria 54 Bille). Tutti indossavano giubbotti di salvataggio agganciati alla vita e nessuno ha accusato problemi di salute.

Cape2Rio - Cartografia


  • shares
  • Mail