Pattinaggio su ghiaccio: la standing ovation per Jason Brown. L'americano va a Sochi 2014 (VIDEO)

Il video della sua esibizione ai campionati nazionali è diventato virale.

Gli Stati Uniti hanno una nuova stella del pattinaggio artistico su ghiaccio: si chiama Jason Brown, ha 19 anni, ha una faccia da liceale anche un po' sfigatello, non è in assoluto il migliore (per adesso), ma alla finale dei campionati nazionali ha tirato fuori a sorpresa una prestazione di straordinaria bellezza che ha entusiasmato il pubblico.

Brown ha vinto l'argento alla fine della gara, ma ha migliorato il suo personale da 158.32 a 182.61 e andrà alle Olimpiadi di Sochi con il vincitore dei campionati Usa, Jeremy Abbott, che è quasi dieci anni più grande di lui.

Il video è assolutamente da vedere perché al di là delle indiscutibili doti tecniche, Brown ha dimostrato di avere eccellenti capacità di intrattenitore, tanto che per tutta la sua esibizione il pubblico è stato partecipe, ha applaudito di continuo e alla fine gli ha regalto una standing ovation e gli ha gettato rose di plastica e altri gadjet destinati solo ai migliori. Quando è stato annunciato il punteggio, al di sopra delle sue stesse aspettative alla vigilia, Jason si è quasi commosso.

Insomma, data la giovane età, si può certamente immaginare che questo ragazzo possa essere uno dei protagonisti del pattinaggio di figura a livello internazionale nei prossimi anni. Ai campionati mondiali juniores è arrivato terzo nel 2012 e secondo nel 2013, ma i miglioramenti sono stati costanti e rapidi, quindi presto sarà al livello dei più forti anche da senior, categoria nella quale già al suo esordio al trofeo di Nebelhorn a Oberstdorf ha vinto la medaglia d'argento.

Jason Brown ha compiuto 19 anni un mese fa, il 15 dicembre, ha preso lezioni di piano per molti anni e a scuola, all'Highland Park nell'Illinois, ha vinto dei premi per le sue straordinarie abilità. Ora è iscritto all'Università del Colorado.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail