Volley maschile, Champions League: Macerata batte Piacenza 3-0 all'andata dei Playoff 12

La partita di ritorno si giocherà a Piacenza giovedì 23 gennaio.

Macerata vittoriosa in Champions contro Piacenza

Davanti a un PalaFontescodella tutto esaurito, con i biglietti già sold out da ieri, la Cucine Lube Banca Marche Macerata ha deliziato i suoi tifosi con una bella, anche se non decisiva, vittoria nella partita di andata dei Playoff 12 di Cev Champions League contro la Copra Elior Piacenza che finora è stata l'unica squadra in campionato capace di batterla, nell'ultima partita del girone di andata della Regular Season della Serie A1 che si è disputata al rientro dalle vacanze natalizie, l'8 gennaio scorso.

In campionato, in casa propria, Piacenza è dovuta arrivare al tie-break per avere la meglio sulla capolista e certamente il fattore campo è stato molto molto importante e tornerà ad esserlo nella partita di ritorno di questi Playoff di Champions, un match in cui tutto può succedere, dalla vittoria schiacciante per Piacenza a un nuovo dominio maceratese e poi, nel caso di 3-0 per i ragazzi di Luca Monti, le due squadre si dovrebbero giocare tutto al Golden Set. Praticamente un terno al lotto indovinare il risultato, anche se dopo quello che si è visto questa sera Macerata sembrerà certamente favorita.

Si sa che quando il gioco si fa duro Macerata non ha alcuna voglia di scherzare e oggi lo ha dimostrato offrendo una prestazione molto diversa da quella vista a Piacenza in campionato. Tuttavia Zlatanov e compagni non sono da meno e sono per la maggior parte la stessa squadra che l'anno scorso ha fatto sudare Trento fino all'ultimo pallone per la conquista dello scudetto.

Insomma, come c'era da aspettarsi, oggi, nonostante il risultato netto di 3-0 a favore dei padroni di casa, a Macerata si è visto un gran bello spettacolo. Piacenza ha iniziato la partita molto bene restando in vantaggio nel primo set dal primo pallone fino al 17-17, poi Zaytsev e i suoi sono andati in vantaggio per la prima volta sul 18-17 con un battuta vincente di Parodi e man mano sono riusciti ad incrementare il distacco ottenendo infine quattro palle set con Stankovic e sfruttandone la terza per il 25-22 grazie a un errore in battuta di Fei che però con il suo servizio aveva permesso a Piacenza di annullare due palle-set.

Nel secondo set Macerata ha cercato subito di portarsi avanti ed è arrivata sul +2 sia al primo sia al secondo time-out tecnico. Piacenza, però, non è mai stata veramente domata, non è mai uscita dalla partita e si è riavvicinata dal 20-15 al 22-19, poi un errore di Le Roux in battuta ha consegnato quattro palle-set e alla fine Zaysetv ha messo a segno il punto del 25-21.

Nel terzo set Piacenza è tornata in campo convinta di voler vincere almeno un parziale e ci è andata molto vicina: 7-8 al primo time-out obbligatorio, poi 13-16 al secondo, ma subito dopo la pausa Macerata ha prontamente recuperato i tre punti di svantaggio e ha compiuto il sorpasso sul 21-20 per poi arrivare ad avere due palle set e nel ha sfruttato la seconda con un mani-fuori di Zaytsev che ha chiuso il set sul 25-23 e la partita sul 3-0.

Qui di seguito il tabellino della partita di stasera e tutti i risultati dell'andata dei Playoff 12.

Champions League: Lube Macerata - Copra Elior Piacenza | Tabellino

Cucine Lube Banca Marche Macerata - Copra Elior Piacenza 3-0 (25-22, 25-21, 25-23)

Cucine Lube Banca Marche Macerata: Henno (L), Parodi 7, Zaytsev 17, Stankovic 9, Kovar, Martino, Monopoli, Giombini, Kurek 16, Baranowicz, Podrascanin 6. Non entrati Patriarca. All. Giuliani

Copra Elior Piacenza: Marra (L), Le Roux 1, Papi 6, Fei 6, Kaliberda 4, Simon Aties 12, Zlatanov 5, Tencati 1, Vettori 7, De Cecco. Non entrati Partenio, Husaj. All. Monti

Arbitri: Gril David - Szabo-alexi Paul Catalin
Spettatori: 2230
Incasso: 15000
Durata set: 25', 25', 30'
Lube Banca Marche Macerata: battute errate 16, ace 6
Copra Elior Piacenza: battute errate 15, ace 3

Champions League: risultati andata Playoff 12


Berlin Recycling Volleys (Germania) - Zenit Kazan (Russia) 0-3 (20-25, 22-25, 20-25)
Cucine Lube Banca Marche Macerata (Italia) - Copra Elior Piacenza (Italia) 3-0 (25-22, 25-21, 25-23)

Tours VB (Francia) - Jastrzebski Wegiel (Polonia) 0-3 (16-25, 24-26, 19-25)
Asseco Resovia Rzeszow (Polonia) - Knack Roeselare (Belgio) 3-1 (22-25, 25-17, 25-20, 25-18)

Noliko Maaseik (Belgio) - Trentino Diatec (Italia) 1-3 (25-22, 15-25, 24-26, 18-25)
Budvanska Rivijera Budva (Montenegro) - Belogorie Belgorod (Russia) 2-3 (25-15, 24-26, 15-25, 25-19, 10-15)

Foto © Lega Volley

  • shares
  • Mail