Serie A1 volley maschile, 13a giornata: Altotevere Città di Castello passeggia contro Molfetta

Gli umbri hanno sorpassato i pugliesi in classifica.

Altotevere Città di Castello batte Exprivia Molfetta

Forse una partita così facile non se l'aspettava nemmeno l'Altotevere Città di Castello eppure contro l'Exprivia Molfetta, che fino a stamattina aveva un punto in più degli umbri nelle parti basse della classifica, è stata una passeggiata per i ragazzi di Andrea Radici.

Le due squadre lotteranno probabilmente fino alla fine della Regular Season per guadagnarsi un posto nei playoff e oggi l'Altotevere ha fatto un bel passo in avanti andando, almeno per stasera, a raggiungere Vibo Valentia che domani giocherà in casa sì, ma con la Copra Elior Piacenza.

Radici oggi ha mandato in campo nel sestetto iniziale Rossi, Van Walle, Corvetta, Massari, Piano e Fromm con Tosi libero e Juan Manuel Cichello ha risposto con Piscopo, Sabbi, Zanuto, Casoli, Saitta, Mazzone e Cesarini libero.

Nel primo set hanno cominciato molto bene gli ospiti che sono andati molto presto sul +4 (5-9), ma man mano l'Altotevere ha ridotto il distacco e al time-out tecnico aveva dimezzato il distacco (10-12). La parità è arrivata sul 12-12 dopo un errore di Sabbi, poi Molfetta ha provato di nuovo ad allungare guadagnando di nuovo un +4 (13-17) ma ha incassato un parzialino di 4-0 (17-17) e poi è stata sorpassata. Alla fine gli umbri hanno guadagnato tre palle-set e Zanuto prima ne ha annullata una, poi ha sbagliato la battuta regalando ai padroni di casa il 25-22.

Nel secondo set l'Altotevere ha cominciato a non lasciare più alcuno spazio ai pugliesi, è subito volato sul 12-5 alla pausa obbligatoria e sebbene Molfetta abbia provato a riavvicinarsi con un parzialino di 3-0 dal 23-14 al 23-17, ormai era troppo tardi e Corvetta e compagni hanno guadagnato sette palle-set e ne hanno sfruttato subito la prima per il 25-17 finale.

La passeggiata degli umbri è continuata anche nel terzo set, anche se con un distacco meno ampio, almeno all'inizio. Van Walle ha portato i suoi al time-out tecnico sul +3 (12-9), poi man mano il vantaggio è salito anche grazie a un'ottima prestazione in battuta sia dell'opposto belga sia di Matteo Piano che con un suo ace ha segnato il punto del 16-11. Alla fine Molfetta ha ceduto definitivamente e l'Altotevere si è ritrovata con ben nove palle set, una annullata da un errore in battuta di Fromm, poi però anche Casoli ha sbagliato il servizio regalando il punto del 25-16 e del 3-0 definitivo. Alla fine del match Daniele Mazzone ha chiesto scusa per la prestazione opaca di oggi dell'Exprivia, mentre il presidente di Città di Castello è andato a salutare gli otto tifosi di Molfetta arrivati al PalaKemon.

Qui di seguito tutto il programma di questa tredicesima giornata di Serie A1, che è la seconda di ritorno e la classifica aggiornata.

Serie A1 volley maschile: 13a giornata


Giocata sabato 18 gennaio 2014

Altotevere Città di Castello - Exprivia Molfetta 3-0 (25-22, 25-17, 25-16)

Domenica 19 gennaio 2014
ore 17:30

Cucine Lube Banca Marche Macerata - Andreoli Latina in diretta tv su RaiSport 1

ore 18:00
Diatec Trentino - CMC Ravenna
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Copra Elior Piacenza
Casa Modena - Sir Safety Perugia
Bre Lannutti Cuneo - Calzedonia Verona

Serie A1 volley maschile: classifica


Cucine Lube Banca Marche Macerata 33
Copra Elior Piacenza 28
Diatec Trentino 25
Sir Safety Perugia 22
Calzedonia Verona 21
Casa Modena 19
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 14
Altotevere Città di Castello* 14
Bre Lannutti Cuneo 13
Exprivia Molfetta* 12
CMC Ravenna 10
Andreoli Latina 8

*Una partita in più

Foto © Lega Volley

  • shares
  • Mail