Serie A1 volley femminile, 11a giornata: Novara strapazza Casalmaggiore e si prende il sesto posto

Domani si giocano tutte le altre partite dell’ultima giornata di andata della Regular Season e si stabiliscono gli accoppiamenti dei quarti di Coppa Italia.

Igor Gorgonzola Novara vittoriosa contro Pomì Casalmaggiore

Igor Gorgonzola Novara - Pomì Casalmaggiore non è solo la sfida che vale il sesto posto alla fine del girone di andata della Regular Season di Serie A1 di pallavolo femminile, ma è anche quella tra il maestro Luciano Pedullà e il suo allievo Alessandro Beltrami, che è stato suo vice nel 2008-2009 sulla panchina dell’Asystel Novara.

Per le zanzare stasera è stata una passeggiata e la partita è stata in discesa. Nel primo set le padrone di casa hanno subito trovato un buon vantaggio (4-1), ma le ospiti si sono rifatte sotto mantenendosi al massimo a un break di distanza. Poi, a ridosso del time-out tecnico Novara è andata sul +4 (12-8), ma è in seguito stata raggiunta sul 17-17. La situazione di parità è andata avanti fino al 23-23, poi le ragazze di Pedullà hanno trovato una palla-set e l’hanno subito sfruttata per il 25-23 conclusivo.

Nel secondo set c’è stato equilibrio sui primissimi palloni, poi di nuovo Novara ha trovato il giusto distacco arrivando alla pausa obbligatoria sul +5 (12-7). Casalmaggiore è riuscita a rifarsi sotto fino al 14-12, ma dopo un time-out discrezionale di Pedullà le zanzare hanno di nuovo preso il volo fino al 19-14. Riecco allora la Pomì arrivare fino al -2 (21-19 e 22-20), ma un ace di Gilda Lombardo e un muro vincente hanno consegnato anche il secondo parziale nelle mani delle zanzare per 25-21.

Il terzo set ha visto il ko totale delle casalasche fin dai primi palloni. Al time-out tecnico le padrone di casa sono arrivate con il doppio dei punti delle ospiti 12-6, il distacco è aumentato fino al +12 (22-10) e bel 12 palle match ha avuto a disposizione Novara che ha chiuso sul 25-12 grazie a un’invasione della Pomì.

Per l’Igor Gorgonzola tre punti che significano sesto posto, ora sono a quota 15 come la Unendo Yamamay Busto Arsizio che domani sarà protagonista di una delle partite più attese al PalaVerde dove, vincendo, potrebbe agganciare Conegliano al quarto posto, anche se sarebbe una vera e propria impresa. Da guardare anche la sfida tra le campionesse d’Italia e capolista della Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, reduci dalla sconfitta a Busto della scorsa giornata e da quella in Champions a Zurigo, e la Liu-Jo Modena che in settimana ha festeggiato l’arrivo di Paola Paggi e che potrebbe arrivare a -2 dalla vetta ripetendo un risultato che ha ottenuto pochi giorni prima della ripresa del campionato in un’amichevole contro le piacentine.

Qui di seguito la classifica aggiornata e il programma dell’undicesima e ultima giornata di andata della Regular Season di Serie A1 di pallavolo femminile.

Serie A1 volley femminile: classifica


Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 24
Liu Jo Modena 19
Foppapedretti Bergamo 19
Imoco Volley Conegliano 18
Unendo Yamamay Busto Arsizio 15
Igor Gorgonzola Volley Novara 15
Pomì Casalmaggiore 12
Robur Tiboni Urbino 11
Openjobmetis Ornavasso 10
IHF Volley Frosinone 6
Banca Di Forlì 4

N.B. Banca Di Forlì, Igor Gorgonzola Novara e Pomì Casalmaggiore hanno giocato dieci partite, tutte le altre nove

Serie A1 volley femminile: 11a giornata


Giocata sabato 18 gennaio 2014

Igor Gorgonzola Volley Novara - Pomì Casalmaggiore 3-0 (25-23, 25-21, 25-12)

Domenica 19 gennaio 2014 ore 18:00
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Liu Jo Modena in diretta streaming su Sportube2
Imoco Volley Conegliano - Unendo Yamamay Busto Arsizio
Foppapedretti Bergamo - Openjobmetis Ornavasso
Robur Tironi Urbino - IHF Volley Frosinone

Riposa: Banca Di Forlì

Foto © Mora/Lega Volley Femminile

  • shares
  • Mail