2008, l'anno del Bike Sharing?

Varese

Il 2008 potrebbe essere definito l'anno del bike sharing in Italia. In concomitanza con i Campionati del Mondo di Ciclismo che si terranno a Varese a partire dal 22 settembre, anche nella prossima capitale del ciclismo si farà un servizio di noleggio di biciclette pubbliche.

Il progetto di chiamerà Gimme Bike e, come riporta il sito Varesenews, prevede l’acquisto e la messa in servizio di 32 biciclette dislocate in quattro punti strategici della città con quattro stele informative. Non certo una massa critica in grado di cambiare l'andamento del traffico, ma almeno un primo passo verso un'utilizzo consapevole del mezzo a pedali (o per lo meno un buon esempio per altre realtà che potrebbero anche pensare di migliorare la scarsa offerta varesina).

Il meccanismo è quello già collaudato in altre città della carta prepagata. Certo che chi conosce la geografia di Varese potrà notare che non è certo una città di pianura, come Ferrara per esempio (ideale per lo scopo) e non rappresenta esattamente la città più semplice da girare in bicicletta (per lo meno nella zona urbana), mentre ci tengo a sottolineare che i suoi dintorni prealpini sono un piccolo paradiso per chi ama percorrere dolci sentieri in mountain bike.

Forse si tratta solamente di una mossa di marketing comunale, ma quale che sia lo scopo siamo contenti che una nuova città sia entrata nel circuito italiano del bike sharing. E' già qualcosa!

  • shares
  • Mail