Mondiali Spagna 2014 basket: wild card, Italia con poche speranze

BASKET-EURO-2013-SRB-ITA Mancano meno di due settimane all’annuncio della Fiba sull’assegnazione delle wild card per i Mondiali 2014 di basket ed in Italia cresce il pessimismo. Nonostante l’ottimo Europeo in Slovenia, chiuso beffardamente all’ottavo posto, gli azzurri guarderanno la rassegna iridata solamente in televisione. A meno di qualche miracolo, nel corso di questi ultimi 10 giorni di ‘trattative’. E la conferma arriva dai vertici della Federazione italiana, dopo il discreto ottimismo che c'era alla conclusione del torneo continentale.

Abbiamo il 10% di possibilità”, ha spiegato il vicepresidente Laguardia alla Gazzetta. Parole ribadite anche dal presidente Petrucci al ‘Sole 24 Ore’: “Non credo sia giusto creare illusioni - ha detto il numero uno del basket italiano - Sarà molto difficile, anche se stiamo facendo tutto il possibile per esserci”. La questione è decisamente più economica che sportiva e le favorite Turchia e Grecia danno maggiori garanzie: per i primi c’è la Beko come sponsor dei principali campionati nazionali (e non solo), mentre la tv ellenica ha già acquistato i diritti per l’evento spagnolo.

Ovviamente senza dimenticare i risultati sportivi, visto che i turchi sono vicecampioni iridati in carica, mentre la Grecia è da sempre una nazione trainante del movimento europeo. “Inoltre noi una wild card, per il Mondiale 2006, l’abbiamo già ottenuta. La Grecia mai”, ha concluso Petrucci. Dunque, la situazione è decisamente complicata e con pochi margini di speranza. Un peccato, perché sul campo l’Italia ha battuto entrambe le squadre in Slovenia, invece si ritroverà (quasi certamente) a giocare solamente le qualificazioni per Euro 2015.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail