Volley femminile: Conegliano dice addio alla Champions League, battuta al golden set dall'Omsk

Dopo la vittoria in casa per 3-0 le pantere hanno perso in Siberia partita e set di spareggio.

Conegliano eliminata dalla Champions League volley femminile

L'Italia resta senza squadre femminili in Champions League o meglio in Europa, visto che anche in Cev Cup e in Challenge Cup non ci sono squadre italiane.
Dopo Piacenza, sconfitta sia all'andata sia al ritorno dei Playoff 12 dal Volero Zurigo, anche la Prosecco Doc Imoco Conegliano ha dovuto interrompere la sua prima storica avventura nella più importante competizione nazionale nonostante un ottimo inizio di stagione, nonostante abbia superato uno dei gironi più duri e abbia sempre giocato a testa alta.

Le pantere una settimana fa avevano vinto in casa propria per 3-0 contro l'Omichka Omsk, ma in Siberia oggi, purtroppo, c'è stato poco da fare. Le russe si sono esaltate dalla seconda metà del primo set in poi e hanno comandato il gioco approfittando del fattore campo che in questo caso è stato probabilmente decisivo tanto quanto può esserlo stato all'andata nella magnifica cornice del PalaVerde, uno dei migliori palazzetti italiani.

Le ragazze di Marco Gaspari sono partite molto bene nel primo set, tanto da ritrovarsi poco dopo il primo time-out tecnico con il doppio dei punti delle avversarie (5-10), le russe tuttavia hanno presto recuperato e mettendo a segno un parziale di 8-0 sono volate sul 13-10. Conegliano è riuscita a impattare sul 14-14, poi l'Omsk è di nuovo fuggita sul finale di set chiudendolo sul 25-20.

Nel secondo set le padrone di casa hanno guidato il gioco fin dall'inizio lasciando sempre meno spazio alle ospiti. Le russe si sono così ritrovate sul +2 alla prima pausa obbligatoria (8-6), poi hanno incrementato il vantaggio (12-8, poi 16-11) fino ad arrivare al massimo vantaggio di +8 (22-14). Le trevigiane sono riuscite a recuperare fino a tre punti (22-17), poi l'Omsk ha chiuso anche il secondo set con un discreto distacco, sul 25-19.

Il terzo set è stato il più combattuto fin dall'inizio. Le siberiano hanno provato a staccarsi dal 13-13 al 16-13, ma sono state riprese dopo il secondo time-out tecnico (16-16) e la lotta sul finale di set è andata avanti fino al vantaggi anche se sono state solo le russe ad avere occasioni per chiuderlo e alla fine ci sono riuscite solo sul 29-27 aggiudicandosi così la partita.

Essendo questo risultato da tre punti per la vincitrice così come lo è stato all'andata ma per Conegliano, si è dovuto disputare il Golden Set per decidere la qualificazione. L'Omsk anche in questo caso è andata al comando del gioco fin dai primi punti ha subito accumulato un distacco di +5 (8-3), le pantere si sono rifatte sotto fino all'8-5, ma poi sul finale hanno ceduto definitivamente e le padrone di casa hanno ottenuto un punteggio di 15-10 nel set di spareggio che ha aperto loro le porte dei Playoff 6 contro l'Eczacibasi VitrA Istanbul.

Omichka Omsk Region - Prosecco Doc Imoco Conegliano | Tabellino


Omichka Omsk Region - Prosecco Doc Imoco Conegliano

3-0 (25-20, 25-19, 29-27) Golden Set 15-10

Omichka Omsk Region: Shlyakhovaya 6, Carrillo De La Paz 20, Orlova, Kutiukova 12, Yureva 19, Kuzyakina (L), Mammadova 21, Babeshina 1, Terekhina. Non entrati Fateeva, Kornienko, Belkova. All. Terzic

Prosecco Doc Imoco Conegliano: Lloyd 7, Fiorin 11, Kauffeldt 2, Dona' 1, De Gennaro (L), Nikolova 16, Bechis, Barcellini, Tirozzi 9, Barazza 6. Non entrati Daminato, Calloni. All. Gaspari

Arbitri: Piasetski Aliaksandr - Köiv Tiit
Spettatori: 4800
Durata set: 25', 25', 30'
Omichka Omsk Region: battute errate 16, ace 9
Prosecco Doc-Imoco Conegliano: battute errate 6, ace 3

Champions League femminile, Playoff 12: risultati dell'andata


Prosecco Doc Imoco Conegliano (Italia) - Omichka Omsk Region (Russia) 3-0 (25-23, 25-18, 25-23)
Atom Trefl Sopot (Polonia) - Eczacibasi VitrA Istanbul (Turchia) 0-3 (21-25, 20-25, 22-25)

RC Cannes (Francia) - Galatasaray Daikin Istanbul (Turchia) 3-1 (25-17, 25-21, 25-27, 25-23)
Igtisadchi Baku (Azerbaijan) - VakifBank Istanbul (Turchia) 0-3 (22-25, 20-25, 20-25)

Dinamo Mosca (Russia) - Dinamo Kazan (Russia) 1-3 (21-25, 21-25, 25-18, 16-25)
Volero Zurigo (Svizzera) - Rebecchi Nordmeccanica Piacenza (Italia) 3-1 (25-18, 24-26, 26-24, 25-19)

Champions League femminile, Playoff 12: risultati del ritorno


Omichka Omsk Region (Russia) - Prosecco Doc Imoco Conegliano (Italia) 3-0 (25-20, 25-19, 29-27) Golden Set 15-10
Eczacibasi VitrA Istanbul (Turchia) - Atom Trefl Sopot (Polonia) 3-1 (16-25, 25-21, 25-21, 25-20)

Galatasaray Daikin Istanbul (Turchia) - RC Cannes (Francia) 0-3 (19-25, 16-25, 21-25)
VakifBank Istanbul (Turchia) - Igtisadchi Baku (Azerbaijan) 3-0 (25-13, 25-12, 25-20)

Dinamo Kazan (Russia) - Dinamo Mosca (Russia) 3-0 (25-15, 25-22, 25-23)
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza (Italia) - Volero Zurigo (Svizzera) 1-3 (25-22, 18-25, 20-25, 19-25)

Champions League femminile: Playoff 6


Omichka Omsk Region (Russia) - Eczacibasi VitrA Istanbul (Turchia)

VakifBank Istanbul (Turchia) - RC Cannes (Francia)

Volero Zurigo (Svizzera) - Dinamo Kazan (Russia)

Foto © CEV

  • shares
  • Mail