Serie A1 volley maschile, 14a giornata: Cuneo vince a Latina in rimonta

Partita a due facce: Latina vola sul 2-0, ma la Bre Lannutti la raggiunge e poi la abbatte al tie-break.

Bre Lannutti Cuneo vittoriosa a Latina

Due partite in una al PalaBianchi di Latina nell'anticipo della 14 giornata di Serie A1, la terza del girone di ritorno della Regular Season. Se sul finire del terzo set sembrava che i padroni di casa potessero battere per 3-0 la Bre Lannutti Cuneo, alla fine quest'ultima l'ha spuntata coronando una rimonta iniziata proprio nel terzo parziale, dopo aver letteralmente buttato alle ortiche il secondo.

Il match è iniziato con Latina, che in settimana si è qualifica ai quarti di Challenge Cup, subito avanti nel primo set grazie a uno Starovic scatenato sia in attacco sia in battuta. I pontini si sono ritrovati sul 6-1, andando a segno, anche dopo un time-out chiesto da Roberto Piazza sul 4-1. Il serbo non si è fatto intimidire e ha continuato il suo eccellente turno al servizio. Alla pausa obbligatoria l'Andreoli era sul 12-5, un distacco abissale che gli ospiti, privi del palleggiatore titolare Coscione, non sono riusciti a colmare. Sottile e compagni sono così arrivati ad avere ben sette palle-set e Skrimov, dopo aver annullato la prima sbagliando il servizio, ha poi messo a segno la seconda con una pipe chiudendo sul 25-18.

Nel secondo set è stata Cuneo ad arrivare in vantaggio al time-out tecnico con un buon +4 (8-12), tuttavia non è riuscita a mantenere il distacco fino alla fine, è stata raggiunta sul 20-20 con un ace di Gitto che ha poi ripetuto la prodezza dai nove metri compiendo il sorpasso (21-20). Latina ha così trovato un brek di vantaggio e due palle-set, una annullata, l'altra trasformata nel punto del 25-23 ancora una volta da Skrimov.

Il terzo set ha visto l'inizio di un'altra partita: Cuneo è tornata in campo determinata a non permettere a Latina di chiudere il match, ma non è riuscita per tutto il parziale a distaccare gli avversari in maniera soddisfacente, nonostante per larghi tratti si sia trovata sul +3. I pontini si sono portati in parità sul 21-21 con un ottimo muro di Skrimov e Verhees, poi Starovic ha sbagliato la battuta, Skrimov ha trovato di nuovo la parità e si è proceduto punto a punto fio a quando Cuneo ha ottenuto due palle-set e con Alletti, dopo un'ottima battuta di Maruotti, ha segnato il punto del 23-25.

Nel quarto set Cuneo ha condotto dall'inizio alla fine, arrivando sul +3 al time-out tecnico (9-12) e poi avanzo a disposizione quattro palle-set rimediate grazie a ottimo attacco di Maruotti dalla seconda linea. Skrimov ne ha annullata una, ma De Togni ha messo a segno il punto del 21-25.

Il dominio di Cuneo è continuato nel tie-break con Latina rimasta priva di Skrimov e con Starovic obbligato a dover sopportare tutto il peso delle azioni offensive della sua squadra. I piemontesi sono volati sul 5-8 al cambio campo dopo un punto di Antonov, poi hanno allungato fino ad arrivare a guadagnare con Rawerdink ben sei palle-match. Latina ne ha annullata solo una, poi Starovic ha sbagliato dai nove metri e Cuneo ha chiuso sul 9-15 portandosi a casa due punti, anche se i giocatori di Piazza alla fine sono sembrati scontenti per aver lasciato un punto al PalaBianchini.
Qui di seguito tutto il programma della giornata e la classifica.

Serie A1 volley maschile: 14a giornata


Giocata sabato 25 gennaio 2014

Andreoli Latina - Bre Lannutti Cuneo 2-3 (25-18, 25-23, 23-25, 21-25, 9-15)

Domenica 26 gennaio 2014
ore 17:30

Copra Elior Piacenza - Casa Modena in diretta tv su RaiSport 1

ore 18:00
Sir Safety Perugia - Cucine Lube Banca Marche Macerata
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - CMC Ravenna
Exprivia Molfetta - Diatec Trentino
Calzedonia Verona - Altotevere Città di Castello

Serie A1 volley maschile: classifica


Cucine Lube Banca Marche Macerata 36
Copra Elior Piacenza 31
Diatec Trentino 28
Sir Safety Perugia 25
Calzedonia Verona 21
Casa Modena 19
Bre Lannutti Cuneo* 18
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 14
Altotevere Città di Castello 14
Exprivia Molfetta 12
CMC Ravenna 10
Andreoli Latina* 9

*Una partita in più

Foto © Lega Volley

  • shares
  • Mail