Basket, 17ª giornata Serie A | Brindisi e Cantù al comando: battute Roma e Sassari

Il punto sul campionato di pallacanestro

ft

Manca solo il confronto tra Milano e Varese, che sarà giocato tra qualche ora, per completare il quadro della diciassettesima giornata di Serie A. Tra le partite disputate domenica spiccano le due vittorie casalinghe di Cantù e Brindisi contro Sassari e Roma: i canturini e l'Enel salgono al comando da sole in classifica in attesa del posticipo di stasera che potrebbe regalare anche Milano la vetta. Brindisi, intanto, ha battuto la Virtus Roma con il punteggio di 72-62 grazie ad un sontuoso ultimo quarto in cui James trascina la squadra con una stoppata decisiva a due minuti dalla fine che garantisce ai padroni di casa il massimo vantaggio, mentre la FoxTown Cantù supera la Dinamo Sassari 99-95 in una partita decisa negli ultimi istanti da Arador e Ragland.

Si rialza Siena che contro Reggio Emilia vince 65-55 grazie soprattutto alle buone prestazioni di Erick Green (16 punti) e Cournooh (11 punti). Continua, invece, il crollo verticale della Granarolo Bologna che rimedia contro Cremona la quarta sconfitta consecutiva (85-90), la settima nelle ultime otto. La Vanoli Cremona, con il colpo a Bologna, ottiene la quarta vittoria consecutiva. Vince anche Avellino: battuta Pistoia con il punteggio di 75-70 (17 punti per Thomas tra i padroni di casa, 18 per Johnson tra i toscani).

Crollo fatale nel secondo tempo della Vuelle Pesaro che per 20' conduce a Caserta (40-45 all'intervallo lungo) prima di subire 60 punti nella seconda parte di gara (100-88 il risultato finale). Vittoria al fotofinish per Montegranaro, che piega Venezia in volata per 73-72 sfruttando la tripla finale di Mayo (23 punti per lui).

Basket, 17ª giornata Serie A | I Tabellini


Enel Brindisi batte Acea Roma 72-62

(19-18; 9-10; 20-14; 24-20)
Brindisi: James 11, Todic 13, Bulleri, Formenti, Dyson 11, Lewis 7, Chiotti 5, Jurtom, Zerini, Snaer 9, Leggio, Campbell 16. All.: Bucchi.
Roma: Goss 9, Jones 10, Tonolli, Righetti 2, D'Ercole, Taylor 5, Hosley 4, Alviti, Baron 15, Szewczyk 2, Moraschini 4, Mbakwe 11. All. Dalmonte.
Arbitri: Taurino, Seghetti, Morelli.
- Note: tiri da 3: Brindisi 6/21; Roma 5/28. Tiri liberi: Brindisi 16/22; Roma 15/18; Rimbalzi: Brindisi 41; Roma 29.
Usciti per 5 falli: Zerini.

Acqua Vitasnella Cantù-Banco di Sardegna Sassari 99-95
(19-18; 43-43;73-71)
Cantù: Abass 4, Jones 6, Uter 15, Rullo ne, Leunen 11, Jenkins 11, Marconato 2, Ragland 24, Aradori 15, Gentile 11. All.: Sacripanti.
Sassari: Green M. 7, Green C. 22, Devecchi 3, Chessa 0, Gordon 26, Diener T. 9, Sacchetti 6, Diener D. 19, Vanuzzo 3, Tessitori ne, Thomas 0. All: Sacchetti
Arbitri: Sabetta, Chiari, Martolini
Note - Tiri liberi: Cantù 18/28; Sassari 10/13. Tiri da tre: Cantù 11/29; Sassari 11/27. Rimbalzi: Cantù 30; Sassari 32. Note: usciti per 5 falli: Gordon al 39'. Fallo tecnico a Gordon e alla panchina di Sassari al 39'. Spettatori: 3700.

Granarolo Bologna-Vanoli Cremona 85-90
(20-23, 41-48, 61-67)
Bologna: Gaddefors 8, Hardy 11, Motum 9, Imbro', Guazzaloca ne, Negri ne, Landi ne, Gazzotti ne, Ware 15, King 4, Walsh 33, Fontecchio 5.
Allenatore: Bechi.
Cremona: Zavackas 2, Marchetti, Woodside 13, Jackson 23, Ariazzi ne, Johnson 7, Rossi ne, Pisacane ne, Kelly 11, Rich ne, Ndoja 10, Spralja 24.
Allenatore: Pancotto.
Arbitri: Lanzarini-Lo Guzzo-Ranaudo.
Note - Tiri liberi: Bologna 13/17, Cremona 16/21. Usciti per cinque falli: Hardy e Ware.

Montepaschi Siena-Grissin Bon Reggio Emilia 65-55
(14-22, 26-35, 48-44)
Siena: Viggiano 5, Hunter 6, Cournooh 11, Haynes 9, Carter 9, Ress 2, Ortner 6, Nelson 1, Udom ne, Cappelletti ne, Green 16. All.: Crespi.
Reggio Emilia: White 12, Filloy, Brunner 3, Antonutti 6, Bell 2, Frassineti ne, Kaukenas 15, Cervi 2, Silins 2, Pini ne, Cinciarini 13. All.: Menetti.
Arbitri: Sahin, Paglialunga, Quarta.
Note - tiri liberi, Siena 11/14 e Reggio Emilia 12/15. Tiri da tre: Siena 6/24, Reggio Emilia 3/18. Usciti per cinque falli: nessuno. Rimbalzi: Siena 36, Reggio Emilia 34. Spettatori: 4 mila circa.

Sutor Montegranaro-Umana Venezia 73-72
(19-21; 36-44; 56-58)
Montegranaro: Cinciarini 13, Sakic 7, Mayo 23, Tessitore,Rossi, Lauwers 3, Campani 2, Mazzola 5, Mitrovic 7,Skeen 13. All.: Recalcati.
Venezia: Peric 12, Giacchetti 3, Rosselli, Linhart 7, Vitali 9, Taylor 8, Smith 22, Akele 7, Guisse ne, Magro 4. All.: Markovski.
Arbitri: Begnis, Aronne, Baldini.
Note - Tiri liberi: Sutor Montegranaro 16/23, Umana Venezia, 9/13. Tiri da tre: Sutor Montegranaro 9/24, Umana Venezia 7/19. Rimbalzi: Sutor Montegranaro 36, Umana Venezia 46. Usciti per cinque falli: nessuno. Spettatori 2.436, per un incasso di 15.990 euro.

Sidigas Avellino-Giorgio Tesi Group Pistoia 75-70
(21-17, 43-32, 59-49)
Avellino: Thomas 17, Biligha, Lakovic 12, Spinelli, Ivanov 11, Dragovic 6, Morgillo, Cavaliero 13, Riccio, Hayes 16. All.: Vitucci.
Pistoia: Daniel 6, Meini, Galanda 3, Wanamaker 16, Washington 4, Cortese 14, Evotti, Bozzetto, Gibson 9, Johnson 18. All.: Moretti.
Arbitri: LaMonica, Vicino, Bettini.
Note - tiri da due punti, Avellino 14/26 e Pistoia 23/49. Tiri da tre: Avellino 9/26, Pistoia 5/17. Tiri liberi: Avellino 20/25, Pistoia 9/15. Rimbalzi: Avellino 37, Pistoia 35. Nessuno uscito per 5 falli. Spettatori 2.650, per un incasso di 30 mila euro.

Pasta Reggia Caserta-Victoria Libertas Pesaro 100-88
(18-15, 40-45, 65-60)
Caserta: Mordente 13, Marzaioli, Vitali ne, Tommasini 17, Michelori 8, Salzillo ne, Brooks 15, Roberts 4, Hannah 17, Scott 10, Easley 16. Allenatore: Molin.
Pesaro: Musso 17, Bartolucci 2, Terenzi ne, Johnson 9, Pecile 2, Dordei, Trasolini 9, Anosike 18, Turner 17, Petty 14. Allenatore: Dell'Agnello.
Arbitri: Paternicò-Rossi-Caiazza.
Note - Tiri liberi: Caserta 28/35, Pesaro 18/28. Usciti per cinque falli: Turner e Petty.

Foto | Sito Ufficiale Pallacanestro Cantù

  • shares
  • Mail