Sci, Coppa del Mondo, Slalom maschile di Schladming: ha vinto il 19enne Kristoffersen! Moelgg settimo

Al secondo posto Marcel Hirscher, di un solo centesimo più veloce di Felix Neureuther.

I re dello Slalom si sono dovuti inchinare davanti al nuovo che avanza: il 19enne Henrik Kristoffersen ha vinto lo Slalom Speciale di Schladming con 18/100 di vantaggio su Marcel Hirscher, l’austriaco che a sua volta ha preceduto di un solo centesimo Felix Neureuther.

E proprio il tedesco Neureuther, che solo pochi giorni fa ha vinto a Kitzbuehel, si è levato il cappello davanti al nuovo fenomeno dello Slalom. Il giovanissimo Kristoffersen, che compirà 20 anni a luglio, ha chiuso la seconda manche con il secondo tempo, con 9/100 di svantaggio rispetto a Mario Matt, l’austriaco che poi, nella seconda prova, ha inforcato alla terza porta e nonostante l’età “avanzata” e l’esperienza (quasi 35 anni) non è riuscito a reggere la pressione di una gara emozionantissima, caratterizzata da continui colpi di scena grazie agli straordinari campioni che l’hanno animata.

Nella prima manche i più attesi Hirscher e Neureuther non sono andati bene come al solito ottenendo rispettivamente il quarto e il nono tempo, poi però nella seconda manche hanno fatto i fenomeni come al solito. Il tedesco, sceso ovviamente per primo, sembrava irraggiungibile, talmente è stata perfetta la sua sciata, poi però Hirscher è stato capace di fare meglio di un solo centesimo e infine ecco lo strepitoso ragazzino norvegese che ha beffato tutti, incluso il veterano Matt che si è subito autoescluso dai giochi permettendo ai tre di festeggiare per questo podio.

E veniamo al capitolo azzurri: purtroppo dobbiamo constatare ancora una volta che non si sono affatto dimostrati all’altezza dei migliori, che restano ancora di un altro pianeta. Il migliore degli italiani degli ultimi tempi, Patrick Thaler, nella seconda manche ha inforcato dopo aver ottenuto l’undicesimo crono nella prima. Meglio di lui ha fatto Manfred Moelgg, settimo sia nella prima sia nella seconda manche e dunque il più bravo di tutti gli azzurri nella gara di oggi. Giuliano Razzoli ha chiuso al tredicesimo posto, mentre Cristian Deville è arrivato diciottesimo e Riccardo Tonetti 26esimo. Giordano Ronci non ha superato la prima prova ottenendo il 51esimo tempo, mentre Stefano Gross non è riuscito a concludere la prima manche.

Henrik Kristoffersen

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail