Sci, Cdm | Slalom Gigante maschile di St. Moritz: ha vinto Ted Ligety, Roberto Nani sesto

Sul podio anche l'austriaco Marcel Hirscher e il francese Alexis Pinturault.

Teed Ligety vince il Gigante di St. Moritz

14:55 - Ted Ligey vince lo Slalom Gigante di St. Moritz!!! L'americano, primo nella prima manche, conserva il vantaggio e chiude con un tempo totale di 2' 38" 75 con un vantaggio di 1' 51" su Marcel Hirscher e 1" 69 su Alexis Pinturault.
Bene l'azzurro Roberto Nani che chiude al sesto posto, mentre Manfred Moelgg è quattordicesimo.

Ecco la classifica finale dello Slalom Gigante di St. Moritz

Classifica finale Slalom Gigante St Moritz

14:52 - Alexis Pinturault conclude con un tempo di 2' 40" 44 e resta dunque dietro Hirscher. Il francese è sicuramente sul podio.

14:50 - L'austriaco Marcel Hirscher va in testa con un tempo di 2' 40" 26.

14:48 - Il tedesco Fritz Dopfer finisce alle spalle di Roberto Nani, che per ora dunque resta terzo. Il tempo dell'atleta della Germania è di 2' 42" 11. Ora mancano i migliori tre.

14:47 - Ora è lo svedese Matts Olsson ad andare in testa con un tempo di 2' 41" 43.

14:46 - Fa subito meglio di Nani l'austriaco Philipp Schoerghofer di 44/100. Male che vada, comunque, l'azzurro sarà settimo e potrà avere un buon pettorale alle Olimpiadi.

14:45 - Bravissimo l'azzurro Roberto Nani che va al comando della gara con un tempo di 2' 41" 99.

Roberto Nani

14:44 - Un altro francese, Thomas Fanara, va per ora al terzo posto, 2' 42" 71 il suo tempo totale.

14:43 - La gara ha un nuovo leader ora, è il francese Victor Muffat-Jeandet che chiude con un tempo di 2' 42" 03.

14:42 - L'austriaco Benjamin Raich fa peggio solo di Haugen e dunque è secondo per ora in 2' 42" 73.

14:40 - L'azzurro Manfred Moelgg ha purtroppo commesso un grave errore proprio all'inizio del tracciato, mentre è stato bravissimo nella seconda parte. Ha ottenuto il quarto posto provvisorio (2' 43" 35), senza quell'errore avrebbe potuto puntare a un'ottima posizione.

Manfred Moelgg

14:38 - Finalmente si riparte!

14:30 - Questa la situazione nelle prime posizioni quando mancano ancora i primi undici atleti.

Classifica provvisoria

14:27 - Il nostro Manfred Moelgg è al cancellato, in attesa di partire, intanto stanno sistemando la pista. L'azzurro fa di tutto per mantenersi caldo.

Manfred Moelgg

14:25 - La gara al momento è stata interrotta.

14:24 - L'austriaco Marcel Mathis che aveva il dodicesimo tempo nella prima manche, per ora è quinto con un tempo totale di 2' 43" 70. C'è da dire che la visibilità è notevolmente peggiorata.

14:23 - Il leader della classifica generale Aksel Lund Svindal scivola e perde punti importanti non riuscendo a concludere la gara. Intanto i suoi connazionali per ora ai primi tre posti se la ridono…

Podio virtuale norvegese

14:22 - Lo svedese Andre Myhrer è per ora sesto, davanti a Max Blardone, con un tempo di 2' 43" 93.

14:21 - Il podio virtuale ora è tutto norvegese, Leif Kristian Haugen va al comando con un tempo di 2' 42" 58.

14:20 - Il tedesco Stefan Luitz per ora è terzo con un tempo di 2' 43" 48.

14:18 - Sconfortato l'azzurro Davide Simoncelli che chiude con un ritardo di 2" 49 da Kristoffersen.

Davide Simoncelli

14:17 - L'americano Tim Jitloff scalza Blardone dal podio virtuale con un tempo di 2' 43" 84.

14:15 - Il finlandese Marcus Sandell commette un grave errore e per ora è ultimo con oltre tre secondi di ritardo da Kristoffersen.

14:14 - Il giovane fenomeno norvegese Henrik Kristoffersen ha realizzato lo stesso tempo del connazionale Jansrud in questa manche, ma essendo andato meglio nella prima balza al primo posto con un totale di 2' 43" 03.

14:12 - L'azzurro Max Blardone va momentaneamente al secondo posto, anche lui fa meglio di Missillier, ma non di Jansrud, con un tempo totale di 2' 44" 28.

Max Blardone

14:11 - Il norvegese Kjetil Jansrud fa meglio di Missillier in 2' 43" 25 ed è primo per ora.

14:10 - L'italiano Luca De Aliprandini, che tra l'altro è febbricitante, chiude in 2' 45" 66 e per ora è ultimo.

Luca De Aliprandini

14:09 - Scende il francese Steve Missillier e fa meglio di tutti con un totale di 2' 44" 35.

14:07 - Quarto tempo provvisorio per lo svizzero Carlo Janka con un totale di 2' 44" 79.

14:06 - Adesso è la volta dell'austriaco Matthias Mayer che va al secondo posto provvisorio in 2' 44" 71.

14:05 - Il tedesco Dominik Schwaiger migliora ancora il tempo e scende a 2' 44" 52 in totale.

14:03 - L'austriaco Stefan Brennsteiner ottiene un tempo migliore di Borsotti chiudendo in 2' 44" 75.

14:02 - Giovanni Borsotti chiude con un totale di 2' 44" 97, 33/100 di vantaggio su Monsen.

Giovanni Borsotti

14:01 - Il tempo finale del norvegese Marcus Monsen è di 2' 45" 30. Ora tocca all'azzurro Giovanni Borsotti.

13:59 - La visibilità è molto ridotta, proprio come nella prima manche, ma si parte…

Marcus Monsen alla partenza del Gigante di St Moritz

13:55 - Non ci saranno ulteriori rinvii, a quanto comunica la Fis tra cinque minuti parte il primo atleta, Marcus Monser, norvegese.

13:30 - La partenza della seconda manche dello Slalom Gigante di St. Moritz è rinviata alle ore 14 a causa della nebbia che c'è ancora in pista.

Sci, Coppa del mondo, Slalom Gigante maschile di St. Moritz


Nonostante le condizioni meteo continuino a non essere delle migliori, a St. Moritz oggi, al contrario di ieri, si riesce a sciare e si può dunque disputare lo Slalom Gigante maschile. Dalle ore 13:30 seguiremo in diretta la seconda manche.

Già nella prima prova si è potuto notare che la situazione non è affatto semplice per gli atleti a causa della nevicata con nuvole basse che perseguita la località svizzera. I distacchi sono stati piuttosto ampi e il migliore è stato l'americano Ted Ligety, che ha concluso la prima prova con un tempo di 1' 18" 80.

Il secondo tempo è quello del francese Alexis Pinturault, attardato di 1" 28 (1' 20" 08), terzo quello dell'austriaco Marcel Hirscher, che durante la settimana è stato sotto accusa per una presunta inforcata alla prima porta dello Slalom di Schladming (ma i video hanno dimostrato che era tutto regolare). Oggi il leader delle classifiche di Slalom Speciale e Gigante ha sciato in 1' 20" 23, con un ritardo dunque di 1" 43 da Ligety.

Per quanto riguarda gli azzurri, il più bravo nella prima manche è stato Roberto Nani con il settimo tempo, 1' 21" 10, a +2" 30 dal leader. Undicesimo invece Manfred Moelgg che ha sciato in 1' 21" 54 (+2" 74 il suo ritardo).
Davide Simoncelli ha ottenuto il diciassettesimo tempo (1' 21" 86), poi troviamo Massimiliano Blardone con il ventesimo (1' 22" 31) al pari del vincitore di Schladming, il norvegese Henrik Kristoffersen. Con il ventitreesimo tempo c'è Luca De Aliprandini (1' 22" 60), poi Giovanni Borsotti con il ventinovesimo (1' 23" 59).

Restano fuori dai primi trenta Alex Zingerle (trentanovesimo in 1' 25" 26) e Matteo Marsaglia (quarantunesimo in 1' 25" 66), mentre Florian Eisath non è riuscito a concludere la prima prova.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail