Felix Neureuther a Sochi 2014 - Sci alpino

Il tedesco è vice-campione del mondo in carica di Slalom Speciale.

Felix Neureuther è alla sua terza olimpiade, ma le sue precedenti esperienze non sono state molto fortunate: nel 2006 a Torino non ha concluso né la tara di Slalom né quella di Gigante, nel 2010 a Vancouver è andato di nuovo fuori nello Slalom e ha concluso la prova di Gigante all'ottavo posto.

Il suo scopo a Sochi 2014 è ovviamente di conquistare una medaglia come ha fatto sua madre Rosi Mittermaier che ha vinto addirittura due ori, una in discesa e l'altra nello Slalom, alle Olimpiadi del 1976 a Innsbruck. Felix Neureuther, infatti, è figlio d'arte, non solo dalla parte della madre (anche le ziere Evi e Heidi erano sciatrici), ma anche da quella del padre Christian.

Ai Mondiali Neureuther ha vinto la medaglia d'oro nella prova a squadre a Bormio 2005 e quella di bronzo a Schladming 2013, ma l'anno scorso si è aggiudicato anche l'argento nello Slalom, alle spalle di Marcel Hirscher, mentre nel Gigante ha chiuso al decimo posto.

Durante l'estate si è dovuto operare a un piede a causa di un problema creatogli proprio dallo scarpone che indossa in gara. Ha diviso la stanza con il calciatore Bastian Schweinsteiger. Sembrava un'operazione di poco conto, che lo avrebbe tenuto fermo al massimo un paio di settimane, invece gli ci son voluti quattro mesi per riprendersi.

Finora in carriera vanta otto vittorie in Coppa del Mondo e le ultime tre le ha ottenute nel 2014: si è infatti aggiudicato lo Slalom a Bormio (video in alto) e a Kitzbühel e il Gigante ad Adelboden. In questa stagione è finito sul podio anche nello Slalom di Wengen (secondo) e in quello di Schladming (terzo).

Felix Neureuther compirà 30 anni il prossimo 26 marzo e non vuole farsi scappare l'occasione di coronare la sua carriera e tenere alto il nome di famiglia aggiudicandosi una prestigiosa medaglia Olimpica.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail