Il FAI censisce i paesaggi deturpati



Senso ecologico e amore per la natura e la sua bellezza sono valori che appartengono appieno allo spirito dell'outdoor; la bellezza di un paesaggio è fra le cose che rendono una corsa o un'uscita in bici un'esperienza da ripetere; converrete che correre o pedalare in aperta campagna e il farlo nella zona industriale della propria città non regalano certo le stesse sensazioni, anche se alla fine ci siamo allenati comunque.

A questo proposito il Fondo per l'Ambiente Italiano ha dato il via al 4° censimento de "I luoghi del cuore", infatti fino al 30 ottobre è possibile segnalare le brutture che deturpano luoghi di interesse architettonico e, per quanto riguarda noi di outdoor, anche paesaggistico, giacchè la costruzione indiscriminata di edifici e di voluminosi insediamenti in cemento, in zone di valore paesaggistico, può toccarci in prima persona, inserendo una nota di squallore nelle nostre uscite domenicali.

E' possibile inoltrare segnalazioni nei seguenti modi:


  • compilando la cartolina che si potrà ritirare presso le filiali di Intesa Sanpaolo e di tutte le banche del gruppo; nei Beni e nelle Delegazioni del FAI

  • compilando e spedendo i coupon pubblicati su quotidiani e riviste

  • visitando il sito iluoghidelcuore.it

  • tramite MSN all’indirizzo iluoghidelcuore.it.msn.com

  • nei punti vendita La Feltrinelli e Ricordi Mediastores

  • shares
  • Mail