Nanga Parabat - A Nones e Kherer il conto per la missione di salvataggio

karlSembra assurdo, ma l'odissea del Nanaga Parabat per gli alpinisti Nones e Kehrer non è ancora finita. Oltre aver perso l'amico e compagno di cordata Karl Unterkircher, i due alpinisti hanno ricevuto una richiesta di pagamento per oltre 33 mila euro, tanto sarebbe costato il loro salvataggio.

A quanto pare i soccorsi pakistano hanno conegnato il alato conto all'ambasciata italiana di Islamabad, ma la politica estera nazionale non sembra intenzionata a pagare. Rimane aperta la questione sulla necessità di questi soccorsi, divenuti in breve un vero fenomeno mediatico, che secondo i due alpinisti non sono stati richiesti direttamente da loro.

Anche la società che ha assicurato la spedizione ora si aggrappa a una postilla (che pare una di quelle scritte con l'inchiostro simpatico) secondo cui la copertura sarebbe valida per «prima assoluta», come lo era la parete Rakhiot.

Foto | Daylife

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: