Olimpiadi Sochi 2014: Anna Fenninger oro nel Super-G femminile davanti a Hoefl-Riesch e Hosp

La prima delle azzurre è Nadia Fanchini, decima.

Podio Super-G donne Sochi 2014

L'austriaca Anna Fenninger ha vinto l'oro nel Super-G con un tempo di 1' 25" 52 davanti alla tedesca Maria Hoefl-Riesch (che ha vinto l'oro in Supercombinata), arrivata con 55/100 di ritardo. Terza un'altra austriaca, Nicole Hosp, con un ritardo di 66/100. La migliore delle azzurre è Nadia Fanchini, decima con un ritardo di 1" 68.

La gara è stata molto difficile, soprattutto per coloro che sono partite presto, tanto delle prime 15 atlete solo in sette sono riuscite ad arrivare al traguardo è c'è stata una serie di sei sciatrici uscite in sequenza.

Ecco le prime 18 classificate, tra cui troviamo oltre a Nadia Fanchini anche Verena Stuffer con l'undicesimo tempo, mentre Daniele Merighetti e Francesca Marsaglia non sono riuscite ad arrivare al traguardo.

Classifica finale Super-G femminile a Sochi 2014

Ecco le foto della gara e della flower ceremony

9:35 - Si è conclusa la gara, le ultime atlete in gara sono state la slovacca Kristina Saalova che non è arrivata al traguardo, la lettone Agnese Aboltina (+10" 58) e l'ucraina Bogdana Matsotska (+6" 06).

9:28 - Non arriva al traguardo la bielorussa Maria Shkanova, mentre la romena Ania Monica Caill chiude con un ritardo 8" 21, l'islandese Helga Maria Vilhjalmsdottir a +7" 90 dalla Fenninger, l'ungherese Anna Berecz a +7" 55.

9:23 - Fuori la polacca Maryna Gasienica-Daniel, ritardi di 5" 58 per l'argentina Macarena Simari Birkner, 3" 39 per la slovacca Barbara Kantorova, 4" 65 per la ceca Katerina Paulathova.

9:18 - Fuori anche la polacca Karolina Chrapek e k'austriaca Greta Small, per la svedese Sara Hector ritardo di 3" 19.

9:15 - L'ungherese Edit Miklos, nonostante il numero di pettorale molto alto, chiude tra le prime venti con un ritardo di 2" 35, fuori invece la russa Maria Bedareva.

9:12 - Per la russa Elena Yakovishina ritardo di 3" 86, la ceca Klara Krizova, che si allena con le azzurre, chiude con un +2" 78 rispetto alla Fenninger e la britannica Chemmy Alcott con un +3" 62.

9:08 - La canadese Marie-Pier Prefontaine chiude con 3" 15 di ritardo. Difficile che dalle ultime 18 atlete in gara arrivino sorprese. Le medaglie sono di fatto assegnate:


    Oro: Anna Fenninger (Austria)
    Argento: Maria Hoefl-Riesch (Germania)
    Bronzo: Nicole Hosp (Austria)

9:05 - La svizzera Fraenzi Aufdenblatten chiude al sesto posto provvisorio.

9:02 - Cade rovinosamente l'americana Stacey Cook.

Stacey Cook

9:01 - La slovena Marusa Ferk chiude al quattordicesimo posto provvisorio.

8:59 - La norvegese Ragnhild Mowinckel chiude con un ritardo di 3" 01 rispetto alla Fenninger. Sembra ormai deciso il podio con la Fenninger prima, Hoefl-Riesch seconda e Hosp terza.

8:57 - Purtroppo anche Francesca Marsaglia è fuori.

Francesca Marsaglia

8:55 - Va fuori la canadese Larissa Yurkiw, ora tocca all'azzurra Francesca Marsaglia.

8:53 - La norvegese Lotte Smiseth Sejersted è tredicesima.

8:51 - La slovena Ilka Stuhec è dodicesima al momento.

8:47 - La tedesca Maria Hoefl-Riesch chiude dietro Anna Fenninger, è seconda in 1' 26" 07 nonostante nella prima parte sia stata più veloce dell'austriaca.

Maria Hoefl-Riesch

8:44 - Stava andando molto bene l'austriaca Elisabeth Goergl, ma è andata fuori tracciato.

8:42 - Anche Lara Gut, bronzo in discesa, finisce dietro la Fenninger e la Hosp, scalza Tina Maze dal terzo posto provvisorio.

8:40 - Tina Maze, la slovena oro con la Gisin in discesa, argento quattro anni fa in Super-G a Vancouver, ottiene un tempo di 1' 26" 28 ed è dunque terza per ora.

8:38 - L'altra austriaca, Anna Fenninger, una delle favorite, va in testa con un tempo di 1' 25" 52.

8:36 - L'austriaca Nicole Hosp, argento in Supercombinata, va al comando con un tempo di 1' 26" 18.

8:33 - Dopo le prime 15 atlete, questa è la classifica, in nove non hanno concluso il tracciato.

Classifica provvisoria

8:31 - La tedesca Viktoria Rebensburg chiude con 19/100 di ritardo dalla Suter, è terza, fa scendere Nadia Fanchini dal podio virtuale.

8:29 - L'americana Julia Mancuso scalza Nadia Fanchini dal secondo posto provvisorio con un tempo i 1' 27" 04, con un ritardo di 15/100 dalla Suter.

8:28 - L'austriaca Regina Sterz ottiene lo stesso tempo di Verena Stuffer, 1' 27" 52 e quindi è terza a 63/100 dalla Suter.

8:25 - L'azzurra Verena Stuffer riesce a concludere la gara e arriva con 63/100 di ritardo rispetto alla Suter. Per ora è terza.

Verena Stuffer

8:22 - La svizzera Dominique Gisin, oro con Tina Maze in discesa libera, cade ed è fuori anche lei. Ora tocca all'italiana Verena Stuffer.

Dominique Gisin

8:21 - L'azzurra Nadia Fanchini arriva al traguardo, ma ha un ritardo di 31/100 rispetto alla Suter.

8:18 - La svizzera Fabienne Suter riesce a concludere il tracciato e migliora il tempo della Smith: 1' 26" 89. Ora tocca a Nadia Fanchini.

8:16 - Sempre più assurda questa gara: anche la svedese Kajsa Kling va fuori. Su otto atlete per ora solo una, Leanne Smith, è riuscita ad arrivare al traguardo.

8:13 - Niente da fare neanche per l'americana Laurenne Ross, anche lei fuori, nonostante sia riuscita ad arrivare almeno a metà tracciato.

8:10 - Pazzesco! Anche la francese Marie Marchand-Arvier finisce fuori subito!

8:09 - È un'ecatombe… Anche la canadese Marie-Michelle Gagnon finisce fuori dopo appena due porte.

8:09 - Anche la svedese Jessica Lindell-Vikarby va fuori tracciato! Tre atlete su quattro finora partite non sono riuscite ad arrivare alla fine. Il tracciato e la neve si stanno rivelando parecchio insidiosi oggi.

8:07 - Purtroppo anche Daniela Merighetti finisce fuori tracciato.

Daniela Merighetti

8:05 - L'americana Leanne Smith chiude con un tempo di 1' 28" 38. Ora tocca all'azzurra Daniela Merighetti.

8:00 - Carolina Ruiz Castillo finisce fuori tracciato dopo sole due porte!

7:58 - Sta per iniziare il Super-G. La prima al via è la spagnola Carolina Ruiz Castillo. Tina Weirather del Liechtenstein non prenderà parte alla gara.

Super-G femminile del 15 febbraio 2014


Tornano in pista le sciatrici per le Olimpiadi di Sochi. A distanza di cinque giorni dalla Supercombinata in cui ha trionfato la tedesca Hoefl-Riesch (alla terza medaglia d’oro dopo le due vinte a Vancouver), davanti all’austriaca Hosp e alla statunitense Mancuso e dopo la discesa libera vinta da Tina Maze e Dominique Gisin, davanti all'altra elvetica, Lara Gut, è giunto il momento della Supercombinata femminile.

Supergigante femminile di Sochi | Le quote Bwin


quote super gigante donne

Sono 50 le atlete iscritte, 25 le nazioni rappresentate. Ha recuperato quasi del tutto Tina Weirather dopo i problemi fisici dei giorni scorsi: avrà come pettorale il numero 17, ma non è ancora sicura la sua presenza al via. La prima a partire sarà la spagnola Carolina Ruiz Castillo. Le favorite secondo le quote degli allibratori: la svizzera Lara Gut col pettorale numero 20, la slovena Tina Maze col 19, la tedesca Maria Riesch col 22, le altre austriache Nicole Hosp e Anna Fenninger col 16 e col 18, l'americana Julia Mancuso con il 14. Sono quattro le sciatrici italiane in gara: Daniela Merighetti col 3, Nadia Fanchini col 10, Verena Stuffer col 12 e Francesca Marsaglia col 26.

In lavagna quote le prime italiane in lista sono Daniela Merighetti e Verena Stuffer: la loro vittoria in questa gara vale 30 volte la quota scommessa. Il podio resta un discorso difficile per le azzurre, ma in realtà è da tenere d'occhio anche Nadia Fanchini che ha quasi sempre dimostrato di trovarsi a proprio agio con il Supergigante. Verena Stuffer e Francesca Marsaglia sono le sorprese di questa stagione, mentre Daniela Merighetti potrebbe avere qualche chance in questa specialità, ma deve dimenticare e lasciarsi alle spalle precedenti non proprio entusiasmanti.

Supergigante femminile di Sochi | Elenco partecipanti


1 495318
SPA
RUIZ CASTILLO Carolina 1981 Salomon
2 538305
USA
SMITH Leanne 1987 Rossignol
3 296008
ITA
MERIGHETTI Daniela 1981 Salomon
4 505632
SWE
LINDELL-VIKARBY Jessica 1984 Rossignol
5 105269
CAN
GAGNON Marie-Michele 1989 Rossignol
6 196460
FRA
MARCHAND-ARVIER Marie 1985 Rossignol
7 538573
USA
ROSS Laurenne 1988 Voelkl
8 505886
SWE
KLING Kajsa 1988 Head
9 515766
SUI
SUTER Fabienne 1985 Stoeckli
10 296729
ITA
FANCHINI Nadia 1986 Dynastar
11 515747
SUI
GISIN Dominique 1985 Dynastar
12 296431
ITA
STUFFER Verena 1984 Fischer
13 55766
AUT
STERZ Regina 1985 Voelkl
14 537545
USA
MANCUSO Julia 1984 Head
15 205218
GER
REBENSBURG Viktoria 1989 Nordica
16 55690
AUT
HOSP Nicole 1983 Fischer
17 355050
LIE
WEIRATHER Tina 1989 Atomic
18 55947
AUT
FENNINGER Anna 1989 Head
19 565243
SLO
MAZE Tina 1983 Stoeckli
20 516138
SUI
GUT Lara 1991 Rossignol
21 55576
AUT
GOERGL Elisabeth 1981 Head
22 206001
GER
HOEFL-RIESCH Maria 1984 Head
23 565360
SLO
STUHEC Ilka 1990 Rossignol
24 425880
NOR
SEJERSTED Lotte Smiseth 1991 Atomic
25 106849
CAN
YURKIW Larisa 1988 Rossignol
26 297702
ITA
MARSAGLIA Francesca 1990 Voelkl
27 425929
NOR
MOWINCKEL Ragnhild 1992 Rossignol
28 565320
SLO
FERK Marusa 1988 Stoeckli
29 537582
USA
COOK Stacey 1984 Rossignol
30 515573
SUI
AUFDENBLATTEN Fraenzi 1981 Stoeckli
31 106825
CAN
PREFONTAINE Marie-Pier 1988 Rossignol
32 485631
RUS
YAKOVISHINA Elena 1992 Head
33 155563
CZE
KRIZOVA Klara 1989 Voelkl
34 225206
GBR
ALCOTT Chemmy 1982 Atomic
35 245066
HUN
MIKLOS Edit 1988 Voelkl
36 485632
RUS
BEDAREVA Maria 1992 Head
37 435245
POL
CHRAPEK Karolina 1990
38 45331
AUS
SMALL Greta 1995 Atomic
39 506399
SWE
HECTOR Sara 1992 Atomic
40 35089
ARG
SIMARI BIRKNER Macarena 1984 Fischer
41 435334
POL
GASIENICA-DANIEL Maryna 1994 Rossignol
42 705394
SVK
KANTOROVA Barbara 1992 Rossignol
43 155699
CZE
PAULATHOVA Katerina 1993 Rossignol
44 465098
ROU
CAILL Ania Monica 1995
45 255367
ISL
VILHJALMSDOTTIR Helga Maria 1995
46 665009
BLR
SHKANOVA Maria 1989
47 245051
HUN
BERECZ Anna 1988
48 705377
SVK
SAALOVA Kristina 1991
49 555036
LAT
ABOLTINA Agnese 1996
50 695063
UKR
MATSOTSKA Bogdana 1989

Women's Super G - Alpine FIS Ski World Championships

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail