NBA All Star Game 2014: Belinelli trionfa, è sua la gara del tiro da 3. VIDEO

La storia è stata riscritta: Marco Belinelli ha vinto la gara del tiro da 3 punti all’All Star Game e diventa il primo italiano a mettere le mani su un trofeo NBA. Era arrivato a New Orleans non solo per partecipare, ma anche per provare a vincere e ci è riuscito, mostrando la sua grande abilità nelle triple ed anche una grande freddezza, non facendosi prendere dall’emozione in un momento così particolare della sua carriera. Il bolognese ha avuto la meglio su Bradley Beal allo spareggio della finale, aggiudicandosi un titolo vinto in passato da campioni come Bird, Nowitzki e Allen.

Volevo davvero questo trofeo - ha detto un emozionato Beli, alla fine della competizione - Ero un po’ nervoso all’inizio e penso sia per quello che ho tirato due airball, però dopo mi sono sciolto e sono riuscito a concentrarmi”. Effettivamente, la gara dell’azzurro non era iniziata al meglio, faticando al primo carrello dell’eliminatoria, trovando però via via la mano migliore e chiudendo con tre ‘money ball’ (palloni da 2 punti, anziché uno), per arrivare a quota 19, davanti a Lillard (18), Curry e Love (entrambi a 16).

Tra i giocatori dell’Est, va fuori il campione in carica Irving (16) ed è, come detto, Beal a qualificarsi per la finale, con un ottimo 21. Belinelli è il primo ad effettuare la serie di tiri e replica l’eliminatoria, chiudendo a quota 19, punteggio replicato dal giocatore dei Washington Wizards, nonostante un 3/10 in avvio. Si va allo spareggio e l’azzurro tira fuori il meglio di se: segna triple a ripetizione, soprattutto nella seconda parte, e chiude con uno strabiliante 24, impossibile da raggiungere per l’avversario (18). Ed è il meritatissimo trionfo. Il primo per un italiano.

2014 Foot Locker Three-Point Contest

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail