Beach volley, Europei Roma 2014: petizione per Greta Cicolari

Dal 3 all'8 giugno gli Europei al Foro Italico.

Nello sport uno dei peggiori crimini che si possa compiere è quello di impedire a un atleta di gareggiare e fare quello che ama e in cui è bravo senza che abbia una vera colpa. Sta succedendo da qualche mese a questa parte a Greta Cicolari, giocatrice di beach volley che ha già segnato la storia di questo sport in Italia conquistando sette podi nel World Tour, un titolo europeo a Kristiansand nel 2011, e vincendo un argento nel 2009 e un oro nel 2013 ai Giochi del Mediterraneo.

Nel corso della scorsa stagione, subito dopo i Mondiali a cui ha partecipato ancora in coppia con la sua storica compagna di squadra Marta Menegatti, Greta è stata allontanata dalla Federazione. Non è mai stata fatta piena luce sulle ragioni di questo allentamento, ma negli ultimi mesi del 2013 sono venuti fuori particolari sui rapporti complicati che si erano venuti a creare tra l'atleta e l'ex ct Lissandro, che nel frattempo, all'inizio del 2014, ha lasciato la panchina azzurra per andare su quella del Kazakistan. A marzo si avrà l'ufficialità sulla riorganizzazione dello staff tecnico della nazionale italiana di beach volley che dovrebbe avere come supervisore tecnico, sia dei ragazzi sia delle ragazze, Paulao, che finora ha allenato solo gli uomini, raggiungendo ottimi risultati con la coppia Daniele Lupo-Paolo Nicolai.

Intanto, però, gli appassionati di beach volley cominciano a pensare a quello che per l'Italia sarà l'appuntamento più importante della stagione, ossia gli Europei che si svolgeranno dal 2 all'8 giugno 2014 a Roma, al Foro Italico che nel 2011 ospitò con grande successo i Mondiali. Ebbene, da qualche giorno è partita una petizione promossa da Fabio Dellera, che si propone di raggiungere 500 firme per chiedere al Presidente della Federazione italiana di pallavolo Carlo Magri di consentire a Greta Cicolari di partecipare a questa importante manifestazione.

Ecco il testo della petizione:

"Portiamo all'attenzione del Presidente Fipav Carlo Magri il fatto che noi tifosi dello sport italiano sosteniamo Greta Cicolari e la vogliamo rivedere in campo indipendentemente dai problemi che può aver avuto con qualche dirigente FIPAV.
Signor Magri, nell'anno dell'Europeo di Roma vorremmo vedere tutti i nostri migliori giocatori in campo e vorremmo un segnale forte da parte sua che è il massimo esponente del movimento della Pallavolo e del Beach Volley Italiano.
Vogliamo uno sport pulito e rappresentato da un'atleta e da una donna di grandi valori come Greta ci ha sempre dimostrato di essere"

Chi volesse firmare la trova qui

Greta Cicolari, da parte sua, ha ringraziato tutti coloro che la stanno sostenendo attraverso un messaggio sulla sua pagina Facebook


Petizione per Greta Cicolari agli Europei 2014

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail