Basket, 21ª giornata Serie A | Milano sempre prima, ok Cantù, Brindisi e Siena

Il punto sul campionato italiano di pallacanestro

Giornata interlocutoria quella appena terminata: vincono tutte le prime della classe con Milano che mantiene il primato solitario per il secondo turno di campionato consecutivo. La squadra di Banchi supera Venezia con il punteggio di 91-82. Non è stato semplice per l'Olimpia che priva di Langford è stata in svantaggio anche di 13 nel primo tempo. L'Umana ha sfruttato la grande condizione di Linhart (20 punti e 8 rimbalzi), poi i padroni di casa sono rientrati in partita con i canestri di Hackett (19) e Gentile (16) e annullano la rimonta degli ospiti che arrivano fino a -4 nel finale. Facile la vittoria dell'Enel Brindisi che batte Varese 96-70. Sugli scudi Delroy James con 27 punti, 11 rimbalzi, 4 recuperi e 39 di valutazione.

Basket, 21ª giornata Serie A | Risultati e Classifica


risultati classifica 6 giornata basket

Cantù continua a vincere (terzo successo consecutivo) piegando Cremona 87-72. Partita che si decide già nel secondo quarto quando l'Acqua Vitasnella viene trascinata dalle triple di Gentile e dai canestri di Leunen e Ute. Nessun problema neanche per la Montepaschi Siena che batte fuori casa Montegranaro (50-78). Match in equilibrio solo nel primo quarto, poi nel terzo periodo (26-5) la Mens Sana con Green (16) Haynes (14) fa il vuoto. Roma espugna Bologna (85-89) dopo un supplementare. L'Acea si lascia trascinare da Jones (23) e Hosley (17) e scappa fino al ritorno veemente dei padroni di casa che con un parziale di 20 a 6 guadagnano il supplementare. Nell'overtime Jones e Mayo fanno la differenza.

Sassari travolge Pesaro 102-78. La Dinamo è già avanti di 26 a metà partita. Padroni di casa inarrestabili nonostante le assenze di Devecchi e Marques Green, ma con Drake Diener autore di 25 punti in 26 minuti. Pistoia ha la meglio su Reggio Emilia (74-66): Giorgio Tesi già avanti nella prima parte (anche +22 sul 40-18), inutile il tentativo di rimonta della Grissinn Bon. Nel posticipo Caserta vince il derby contro Avellino con il punteggio di 76-57. Brooks, autore di 25 punti, l'uomo partita per la Pasta Reggia, dall'altra parte 17 punti di Thomas.

Basket, 21ª giornata Serie A | I tabellini


Granarolo Bologna-Acea Roma 85-89 dts

(18-22, 34-40; 56-63, 70-70)
Granarolo: Gaddefors 9 , Hardy 19, Motum 13, Fontecchio, Gazzotti ne, Negri, Ware 4, King 6, Walsh 17, Ebi 17. All. Valli.
Acea: Goss 15, D'Ercole, Hosley 17, Jones 23, Mbakwe 7, Mayo 10, Baron 7, Szewczyk 10, Moraschi, Righetti ne, Tonolli ne, Finamore ne.
Arbitri: Sabetta, Vicino, Borgioni.
Note - Riri liberi: Granarolo 9/12, Acea 22/29. Tiri da tre punti: Granarolo 6/24, Acea 7/19. Rimbalzi: Granarolo 39, Acea 24. Uscito per cinque falli: 44'52" Ebi (85-88). Spettatori 7.320.

Montepaschi Siena-Sutor Montegranaro 50-78
(17-13, 28-36; 33-62)
Montegranaro: Cinciarini 13, Sakic 14, Tessitore, Rossi, Lauwers 3, Kudlacek 4, Campani 6, Mazzola 6, Mitrovic 2, Piunti, Skeen 2. All.: Recalcati.
Siena: Viggiano 10, Hunter 8, Cournooh 2, Haynes 14, Carter 6, Janning 7, Ress 3, Ortner 6, Nelson 2, Udom 4, Cappelletti, Green 16. All.: Crespi.
Arbitri: Biggi, Bartoli, Aronne.
Note - Tiri liberi: Sutor Montegranaro 10/13, Montepaschi Siena 10/11. Tiri da tre: Sutor Montegranaro 6/27, Montepaschi Siena 6/22. Rimbalzi: Sutor Montegranaro 30, Montepaschi Siena 39. Usciti per cinque falli: nessuno. Fallo tecnico a Cinciarini al 23'17"(31-45). Spettatori 2.150, per un incasso di 1.4385.

Acqua Vitasnella Cantù-Vanoli Cremona 87-72
(25-26; 52-30; 72-48)
Cantù: Abass 5, Jones 2, Uter 11, Rullo 0, Leunen 5, Jenkins 5, Marconato 2, Ragland 19, Aradori 13, Cusin 11, Gentile 14. All.: Sacripanti.
Cremona: Chase 3, Zavackas 8, Marchetti ne, Woodside 0, Jackson 21, Ariazzi ne, Spralja 8, Bertoncelli ne, Pisacane ne, Kelly 10, Rich 17, Ndoja 5. All.: Pancotto.
Arbitri: Martolini, Paglialunga, Caiazza.
Note - Tiri liberi: Cantù 13/15; Cremona 4/7. Tiri da tre: Cantù 10/19; Cremona 8/25. Rimbalzi: Cantù 33; Cremona 30. Usciti per 5 falli: nessuno. Spettatori: 3600.

Giorgio Tesi Group Pistoia-Grissin Bon Reggio Emilia 74-66
(20-9, 40-22, 60-44)
Pistoia: Daniel 12, Meini 2, Galanda 4, Wanamaker 12, Washington 5, Cortese 3, Evotti ne, Bozzetto ne, Gibson 9, Johnson 27. All.: Moretti.
Reggio Emilia: White 25, Filloy 3, Gigli 7, Antonutti 3, Bell 10, Frassineti 3, Kaukenas 4, Cervi 2, Silins 7, Pini, Cinciarini 2. All.: Menetti.
Arbitri: Mattioli, Baldini, Rossi.
Note - Tiri liberi: Pistoia 16/21, Reggio Emilia 10/14. Tiri da tre: Pistoia 2/14, Reggio Emilia 8/18. Usciti per falli: Antonutti (Reggio Emilia) al 39'. Rimbalzi: Pistoia 38, Reggio Emilia 33. Spettatori: 4000 circa.

Enel Brindisi-Cimberio Varese 96-70
(27-19; 21-11; 22-22; 26-18)
Brindisi: James 27, Todic 8, Morciano, Formenti, Dyson 18, Lewis 17, Chiotti 2, Zerini 7, Snaer 2, Leggio, Campbell 9, Jackson 6. All.: Bucchi.
Varese: Scekic 1, Sakota 8, Rush 2, Clark 24, Banks 10, De Nicolao 5, Battistini, Johnson, Balanzoni, Mei, Ere 15, Polonara 5. All. Bizzozi.
Arbitri: Lanzarini, Seghetti, Quarta.
Note: tiri da 3: Brindisi 5/19; Varese 13/33. Tiri liberi: Brindisi 19/20; Varese 7/8; Rimbalzi: Brindisi 43; Varese 33. Usciti per 5 falli: nessuno.

EA7 Milano-Umana Venezia 91-82
(16-28, 44-46, 70-60)
EA7 Milano: Gentile 16, Cerella 9, Melli 7, Hackett 19, Kangur 4, Langford ne, Samuels 14, Tourè ne, Wallace, Lawal 8, Moss 6. All.: Banchi.
Umana Venezia: Peric 9, Giachetti, Rosselli 10, Linhart 20, Vitali 12, Taylor 8, Smith 4, Akele ne, Magro 12, Johnson 4, Crosariol 3. All.: Markovski.
Arbitri: Begnis, Weidmann, Morelli.
Note: tiri liberi, EA7 22/30 e Umana 10/15. Tiri da 3 punti: EA7 7/18, Umana 6/21. Rimbalzi: EA7 37, Granarolo 30. Usciti per 5 falli: Crosariol a 30'50", Samuels a 39'38". Falli tecnici: Johnson a 34'13", Jerrells a 34'51". Falli antisportivi: nessuno. Spettatori: 6.550.

Banco di Sardegna Sassari-Pesaro 102-78
(26-20, 60-34; 84-58)
Sassari: Green C. 16, Devecchi ne, Chessa 11, Gordon 10, Diener T. 11, Sacchetti 7, Diener D. 25, Vanuzzo 6, Eze, Tessitori 8, Thomas 8. All. Sacchetti
Victoria Libertas Pesaro: Musso 12, Bartolucci, Caverni ne, Johnson, Pecile 9, Dordei 6, Trasolini 4, Anosike 22, Turner 19, Petty 6. All. Dell'Agnello
Arbitri: Cerebuch, Lo Guzzo e Di Francesco
Note - Tiri da due: Sassari 29/42 Pesaro 25/54, Tiri da tre: Sassari 12/28, Pesaro 6/25. Totale tiri: Sassari 41/70 Pesaro 31/79. Tiri liberi Sassari 8/9 Pesaro 10/16. Rimbalzi: Sassari 39 - Pesaro 36. Usciti per falli: nessuno. Spettatori: 4753 Incasso: 70.966 (compreso abbonati).

Pasta Reggia Caserta-Sidigas Avellino 76-57
(28-13, 39-21, 52-44)
Pasta Reggia Caserta: Mordente 2, Marzaioli ne, Marini ne, Vitali 11, Tommasini 2, Michelori 1, Brooks 25, Roberts 10, More 3, Scott 11, Easley 11.
Allenatore: Molin.
Sidigas Avellino: Thomas 17, Biligha 2, Lakovic 11, Spinelli 2, Dragovic 2, Morgillo ne, Cavaliero 10, Riccio ne, Foster, Hayes 13.
Allenatore: Vitucci.
Arbitri: Taurino-Mazzoni-Sardella.
Note: parziali 28-13, 39-21, 52-44. Tiri liberi: Caserta 6/7, Avellino 5/7. Uscito per cinque falli: nessuno.

12884639075_c8fc47b8ca

  • shares
  • Mail