Tirreno-Adriatico 2014 | la 2a tappa San Vincenzo-Cascina: ha vinto Matteo Pelucchi!

Tirreno-Adriatico 2014, la 2a tappa in diretta

16:09 - Non pervenuto Mark Cavendish, che evidentemente è molto lontano dal miglior stato di forma. Il britannico partirà comunque anche domani in Maglia Azzurra.

Schermata 2014-03-13 alle 16.08.39

16:04 - Vittoria a sorpresa per l'italiano Matteo Pelucchi della IAM! Bruciati Arnaud Démare, André Greipel e Peter Sagan!

Schermata 2014-03-13 alle 16.05.58

16:02 - Ultimo km!

16:01 - 2.5km al traguardo. E' caduto Kittel! Il tedesco è fuori dalla lotta per la volata!

Schermata 2014-03-13 alle 16.00.38

15:59 - 4km al traguardo. Il gruppo viaggia compatto verso il traguardo.

15:55 - 7km al traguardo. Alex Dowsett ormai è nel mirino del gruppo.

15:52 - Sono ripartiti tutti i corridori coinvolti nella caduta.

15:49 - 12km al traguardo. Marco Canola (BAR), Davide Malacarne (EUC) e Daniel Teklehaimanot Girmazion (MTN) sono stati ripresi dal gruppo. Alex Dowsett sempre in testa con 36" di vantaggio sul gruppo. Caduta in fondo al gruppo intanto.

Schermata 2014-03-13 alle 15.48.49

15:42 - 18km al traguardo. Scende rapidamente il vantaggio di Alex Dowsett sul gruppo; ora è di 1'34".

15:40 - 20km al traguardo. Adesso Alex Dowsett ha iniziato l'ultimo giro all'interno del circuito cittadino di Cascina. 31 i secondi di vantaggio su Marco Canola (BAR), Davide Malacarne (EUC) e Daniel Teklehaimanot Girmazion (MTN) e 2 minuti sul gruppo.

15:34 - 23km al traguardo. Al momento in testa c'è solo Alex Dowsett (MOV), scattato per tagliare per primo il traguardo volante di Uliveto Terme. Ora il britannico ha 20" di vantaggio su Marco Canola (BAR), Davide Malacarne (EUC) e Daniel Teklehaimanot Girmazion (MTN) che stanno cercando di riprenderlo. David De La Cruz Melgarejo (APP) ha invece mollato ed è rientrato in gruppo.

Schermata 2014-03-13 alle 15.33.57

15:25 - 31km al traguardo. Scende a 2'48" il vantaggio dei fuggitivi, che comunque ora hanno iniziato nuovamente a pedalare ad un buon ritmo.

Schermata 2014-03-13 alle 15.24.40

15:11 - 43km al traguardo. I fuggitivi sembrano aver rallentato sensibilmente rispetto a qualche minuto fa.

Schermata 2014-03-13 alle 15.10.12

15:06 - 46km al traguardo. Il gruppo ha deciso di accelerare ed ora si trova a 3'45" dalla testa della corsa.

14:55 - 55km al traguardo. Sale a 4'50" il vantaggio di Marco Canola (BAR), Davide Malacarne (EUC), Alex Dowsett (MOV), Daniel Teklehaimanot Girmazion (MTN) e David De La Cruz Melgarejo (APP) sul gruppo.

Schermata 2014-03-13 alle 14.54.39

14:51 - 57km al traguardo. Le squadre di Mark Cavendish, Marcel Kittel e André Greipel si sono portate in testa al gruppo per "controllare" la fuga, che ha sempre 4'30" di vantaggio.

14:45 - 63km al traguardo. Sale a 4'29" il vantaggio dei 5 fuggitivi. In questo momento Alex Dowsett è la nuova maglia azzurra virtuale.

14:40 - Mancano 70km al traguardo. C'è una fuga in corso dal secondo chilometro, composta da Marco Canola (BAR), Davide Malacarne (EUC), Alex Dowsett (MOV), Daniel Teklehaimanot Girmazion (MTN) e David De La Cruz Melgarejo (APP) che hanno 4'10" di vantaggio sul gruppo. Marco Canola della Bardiani ha tagliato per primo il traguardo dei GPM di Guardistallo, Montecatini Val di Cecina e Lajatico; gli unici in programma in questa tappa.

Schermata 2014-03-13 alle 14.39.19

14:30 - Tra pochi minuti il primo aggiornamento.

14:00 - Tra 30 minuti inizierà la cronaca in diretta della seconda tappa della Tirreno-Adriatico 2014.

Tirreno-Adriatico 2014: la 2a tappa

La crono a squadre di ieri da Donoratico a San Vincenzo ci ha consentito di stilare la prima classifica di questa Tirreno-Adriatico 2014. A vincere il prologo è stata l'Omega Pharma-Quick Step con 11 secondi di vantaggio sull'Orica GreenEDGE, permettendo a Mark Cavendish di diventare il primo atleta ad indossare la Maglia Azzurra di leader. Dopo l'antipasto di ieri, oggi si correrà la prima tappa in linea da San Vincenzo a Cascina, frazione di 166km adatta alle caratteristiche dei velocisti e quindi allo stesso Cavendish.

Molto difficilmente questa tappa regalerà un finale diverso dall'arrivo in comitiva con tanto di volata finale, anche perché negli ultimi chilometri, che si correranno nel centro abitato di Cascina, non sono previste strettoie o curve pericolose. Anche il meteo sarà dalla parte dei corridori con zero possibilità di precipitazioni ed una temperatura compresa tra i 14 ed i 19 gradi, certamente le condizioni ideali per pedalare in bicicletta.

Tirreno-Adriatico 2014: start list, percorso e altimetria di tutte le tappe

Le uniche difficoltà altimetriche, di livello comunque modesto, sono tutte dislocate nei primi km di gara; Guardistallo (5,0 km: pendenza media del 3,7%), Montecatini Val di Cecina (9,5 km: pendenza media del 3,8%) e Lajatico (4,9 km: pendenza media del 2,4%). In previsione di un arrivo in volata, oltre al succitato e favorito Cavendish, ci sono anche altri velocisti di ottimo livello da tenere d'occhio. Il primo che ci viene in mente è il tedesco Marcel Kittel (Giant-Shimano), vincitore di ben quattro tappe nel Tour de France 2013 superando le più rosee aspettative della vigilia; il 2014 potrebbe diventare l'anno della sua consacrazione.

Attenzione anche ad André Greipel della Lotto-Belisol, anche lui tedesco, che nel 2011 fu protagonista di una brutta caduta nel riscaldamento prima del prologo, al quale prese parte stringendo i denti alzando poi bandiera bianca la sera stessa. Il suo obiettivo è quello di centrare finalmente un successo di tappa nella corsa dei due mari. Nel nostro terzetto di favoriti inseriamo anche Peter Sagan della Cannondale, vincitore di due tappe nell'edizione dello scorso anno.

Appuntamento alle ore 14:30 per seguire la nostra cronaca in tempo reale.

Tirreno-Adriatico 2014: altimetria 2a tappa

Altimetria 2a Tappa

Gli ultimi km della 2a tappa:

T02_ukm

Tirreno-Adriatico 2014: la planimetria della 2a tappa

Planimetria 2a tappa

  • shares
  • Mail