Josefa Idem e il marito indagati per truffa a Ravenna

L'ex canoista e politica di nuovo nei guai

L'ex ministro delle Pari opportunità e dello Sport (governo Letta) Josefa Idem, è di nuovo al centro delle cronache giudiziarie. Nel giugno del 2013 si dimise dopo giorni di polemiche per il mancato pagamento dell'Imu per la sua casa-palestra di Ravenna. L'ex campionessa della canoa, uno dei simboli dello sport italiano, è ora indagata dalla Procura di Ravenna per truffa. L’attuale senatrice PD fu assunta nel 2006 dall'associazione sportiva del marito pochi giorni prima di essere riconfermata assessore dello sport al Comune di Ravenna. Un escamotage per fare in modo che i contributi previdenziali venissero pagati dalla giunta del sindaco Vidmer Mercatali.

L'indiscrezione lanciata da "La Voce di Romagna" (lo stesso quotidiano che aveva evidenziato l’inchiesta sulla casa-palestra) spiega la Idem avrebbe potuto così usufruire di un'aspettativa dal suo marito-datore di lavoro, lasciando al Comune di Ravenna l'onere di versare i contributi previdenziali (8mila e 642 euro). La Procura di Ravenna ha aperto un indagine e il pm incaricato, Angela Scorza, potrebbe chiedere il rinvio a giudizio per l’ex campionessa e il marito, ma è probabile che sopraggiunga la prescrizione perché i fatti risalgono a 8 anni fa.

Josefa Idem, intanto, risponde con una nota in cui sostiene di avere fiducia nella giustizia:

"Stamattina è stata diffusa dai media la notizia relativa alla notifica dell'avviso di conclusione delle indagini da parte della Procura della Repubblica di Ravenna nei miei confronti. In realtà tale avviso mi è stato notificato fin dal dicembre 2013 e ritengo che, a seguito dell'esposto presentato - del quale si è ripetutamente parlato sugli organi di stampa e da parte mia - la circostanza rappresenti un atto dovuto da parte della Procura della Repubblica. Ovviamente, poiché un Giudice sarà chiamato ad operare la sintesi tra gli opposti convincimenti, mantengo la mia piena fiducia nell'operato dell'Autorità Giudiziaria".

Casa Italia at London 2012 Olympic Games

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail