GP Nobili 2014: Simone Ponzi vince in volata dopo una lunga fuga di Valverde

Il corridore della Neri Sottoli Yellow Fluo si è aggiudicato la 17esima edizione del GP Nobili Rubinetterie.

Simone Ponzi conferma il ottimo stato di forma a pochi giorni dalla Milano-Sanremo. Pur dicendo di non essere ancora fisicamente al massimo, oggi ha ammesso che mentalmente e moralmente è invece al 100% e questo gli basta per conquistare la sua terza vittoria stagionale con una magistrale volata arrivata al termine di una gara per lui abbastanza difficile. Il corridore della Neri Sottoli Yellow Fluo si è così aggiudicato la 17esima edizione del GP Nobili Rubinetterie (Coppa Papà Carlo-Coppa Città di Stresa) bruciando negli ultimissimi metri Christian Delle Stelle del Team Idea e Francisco Ventoso della Movistar.

Ponzi era addirittura rimasto staccato in salita e non si è visto per tutta la gara che è stata invece caratterizzata da una fuga prima di cinque uomini, poi, in solitaria, di Alejandro Valverde, che stava per compiere l'impresa come alla Roma-Maxima, ma che invece è stato riacciuffato dal gruppo dei migliori a una decina di chilometri dall'arrivo.

La fuga ha tardato parecchio a partire perché per i primi 60 chilometri e oltre il gruppo è rimasto sempre compatto e il ritmo altissimo, tanto che per le prime due ore di corsa la velocità media è stata di più di 50 km/h. Poi sono riusciti a staccarsi Pavel Brutt del Team Katusha, David Boucher della FDJ.fr, Antonino Parrinello dell'Androni-Venezuela, Miguel Angelo Rubiano Chavez e Juan Pablo Valencia Gonzales del Team Colombia.

La gara è entrata davvero nel vivo quando è partito l'attacco del capitano della Movistar Alejandro Valverde che dopo 130 km dal via ha lasciato il gruppo principale, ha raggiunto i fuggitivi e poi ha iniziato la sua fuga da solo, mentre dietro il plotone si spezzettava sempre di più.

Per lo spagnolo, però, questa volta non c'è la stata la ciliegia sulla torta, perché il gruppo lo ha ripreso e Simone Ponzi è stato bravissimo a sfruttare quell'unico spiraglio che gli si è aperto tra Manuel Belletti (dell'Androni) e Valverde e alla fine ha superato anche Delle Stelle e ha trionfato per pochissimi centimetri davanti a tutti, inclusi big del calibro di Fabian Cancellara, Arnaud Demare e lo stesso Valverde.

Ponzi quest'anno ha già vinto il Gp Costa degli Etruschi (video in alto) e la De Weiert Dwars door Drenthe.

Ecco le prime posizioni dell'ordine di arrivo del GP Nobili Rubinetterie (187,5 km):


    1) Simone Ponzi (Neri Sottoli Yellow Fluo)
    2) Christian Delle Stelle (Team Idea)
    3) Francisco José Ventoso (Movistar)
    4) Juan José Lobato Del Valle (Movistar)
    5) Leigh Howard (Orica GreenEDGE)
    6) Fabio Felline (Trek)
    7) Dayer Quintana (Movistar)

Simone Ponzi ha vinto il GP Nobili 2014

Foto © Twitter Neri Sottoli YellowFluo


    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita
  • shares
  • Mail