Serie A1, playoff scudetto, gara 1 semifinali: per Macerata e Piacenza buona la prima

Sconfitte Casa Modena e Sir Safety Perugia.

Nella prima giornata delle semifinali dei playoff scudetto della Serie A1 di pallavolo maschile è stato ampiamente rispettato il pronostico e la squadre di casa hanno vinto senza andare al tie-break. Stiamo parlando della numero uno e la numero due della classifica finale della Regular Season, ossia la Cucine Lube Banca Marche Macerata e la Copra Elior Piacenza che ai quarti hanno eliminato rispettivamente Calzedonia Verona e Altotevere Città di Castello e che hanno iniziato benissimo anche la serie delle semifinali, in cui però occorre vincere una partita in più rispetto al turno precedente.

Macerata oggi ha vinto in casa (anche se gioca al PalaBaldinelli di Osimo perché il PalaFontescodella è troppo piccolo) contro Casa Modena, che ai quarti ha fatto fuori i campioni d’Italia uscenti della Diatec Trentino. In soli tre set i marchigiani si sono imposti soffrendo di fatto solo nel secondo parziale, che si è concluso ai vantaggi. A fare la differenza è stata l’alta positività in ricezione, con il 71% per i biancorossi contro il 52% per i gialloblu, ma anche le prestazioni dei centrali e dell’MVP Kovar, che da solo ha messo a segno 13 punti con il 62% in attacco, due muri e un ace. Modena ha avuto difficoltà in attacco con solo il 33%, tuttavia ha potuto contare sul suo opposto Bartman soprattutto in battuta, tanto che da solo ha messo a segno quattro set in un parziale (nel video in alto la sua intervista a fine partita).

Tra Piacenza e Perugia i singoli set non sono stati combattutissimi, tanto che il distacco di punti è stato notevole, ma i padroni di casa, dopo essersi assicurati con una certa facilità i primi due set (25-22 3e25-17), hanno ceduto di schianto nel terzo che gli ospiti hanno conquistato addirittura per 12-25. Gli umbri infatti hanno trovato la reazione che serviva e hanno cercato di portare la gara al tie-break, ma non ci sono riusciti grazie alle brillanti prestazioni di alcuni uomini fondamentali di Piacenza come l’opposto Vettori, nominato MVP dall’alto dei suoi 19 punti di cui due ace, il centrale Simon con 15 punti di cui quattro muri e lo schiacciatore Kaliberda con 11 punti uno dei quali a muro.

Qui di seguito i tabellini di Gara 1 e poi il programma di tutte le semifinali.

Playoff Scudetto Serie A1 volley maschile: semifinali - Tabellini Gara 1


Macerata batte Modena

Cucine Lube Banca Marche Macerata - Casa Modena 3-0 (25-23, 26-24, 25-21)

Cucine Lube Banca Marche Macerata: Henno (L), Parodi 8, Zaytsev 10, Vitelli n.e., Stankovic 8, Kovar 13, Monopoli n.e., Giombini n.e., Kurek, Baranowicz, Podrascanin 9. All. Giuliani

Casa Modena: Manià (L), Sala 6, Sket 1, Deroo, Kampa, Bartman 14, Beretta 4, Bruninho 2, Hendriks n.e., Kovacevic 9, Ngapeth 15, Bossi. All. Lorenzetti

Arbitri: Boris (PV) – Sobrero (SV)
Spettatori: 3618
Incasso: 21320 euro
Durata set: 31’, 40’, 27’

Copra Elior Piacenza - Sir Safety Perugia 3-1 (25-22, 25-17, 12-25, 25-18)

Copra Elior Piacenza: Marra (L), Le Roux, Partenio, Papi 8, Fei 9, Kaliberda 11, Simon 15, Zlatanov 2, Husaj 1, Tencati, Vettori 19, De Cecco 3. Non entrati Smerilli. All. Monti

Sir Safety Perugia: Buti 8, Paolucci, Petric 11, Giovi (L), Cupkovic, Barone 4, Mitic 2, Vujevic 7, Atanasijevic 26, Semenzato 1. Non entrati Della Corte, Della Lunga, Fanuli. All. Kovac

Arbitri: Cipolla, Rapisarda
Spettatori: 3148
Incasso: 31706
Durata set: 26', 25', 22', 24'

Playoff Scudetto Serie A1 volley maschile: semifinali

Gara 1 - Giocate domenica 6 aprile
Cucine Lube Banca Marche Macerata - Casa Modena 3-0 (25-23, 26-24, 25-21)
Copra Elior Piacenza - Sir Safety Perugia 3-1 (25-22, 25-17, 12-25, 25-18)

Gara 2 - Mercoledì 9 aprile ore 20:30
Casa Modena - Cucine Lube Banca Marche Macerata
Sir Safety Perugia - Copra Elior Piacenza

Gara 3
Sabato 12 aprile ore 17:30
Copra Elior Piacenza - Sir Safety Perugia

Domenica 13 aprile ore 18:00
Cucine Lube Banca Marche Macerata - Casa Modena

Eventuale Gara 4 mercoledì 16 aprile ore 20:30, eventuale Gara 5 domenica 20 aprile ore 18:00.

Foto © Lega Volley

  • shares
  • Mail